Discussione:
Non perdo peso!
(troppo vecchio per rispondere)
Massy
2006-02-17 22:12:59 UTC
Permalink
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a sett
(prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Beh peso sempre uguale :-@
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
--
I'm a Dream!!!
-
"prendila vitella, perchè vacca diventa comunque" (da icling)
infradito
2006-02-17 22:27:06 UTC
Permalink
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a sett
(prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Se prima non facevi nulla e' impossibile che di colpo ti fai un'ora di
corsa.
Massy
2006-02-18 00:58:53 UTC
Permalink
Post by infradito
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di
prima) e faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning
1 volta a sett (prima non facevo preticamente nessuna attività
aerobica).
Se prima non facevi nulla e' impossibile che di colpo ti fai un'ora di
corsa.
:-O

E perchè mai?!
Mica c'ho 80 anni! :-D
cmq andavo in palestra ma non facevo, come ho esplicitamente detto,
praticamente nessuna attività AEROBICA!
--
I'm a Dream!!!
-
"prendila vitella, perchè vacca diventa comunque" (da icling)
Crazylee
2006-02-18 04:38:49 UTC
Permalink
Post by Massy
E perchè mai?!
Mica c'ho 80 anni! :-D
cmq andavo in palestra ma non facevo, come ho esplicitamente detto,
praticamente nessuna attività AEROBICA!
Quello che infradito voleva dire che è difficile che una persona che non ha
mai fatto attività aerobica in vita sua riesca a correre per più di un'ora
dopo pochi giorni.
Massy
2006-02-18 12:44:55 UTC
Permalink
Post by Crazylee
Post by Massy
E perchè mai?!
Mica c'ho 80 anni! :-D
cmq andavo in palestra ma non facevo, come ho esplicitamente detto,
praticamente nessuna attività AEROBICA!
Quello che infradito voleva dire che è difficile che una persona che
non ha mai fatto attività aerobica in vita sua riesca a correre per
più di un'ora dopo pochi giorni.
Io non ho mai detto di non aver MAI fatto attività aerbica in vita mia.
Sicuramente non ne ho più fatta dall'estate scorsa.
Comunque davvero non comprendo il senso di tutta questa polemica; tanto più
che la domanda non verteva tanto sul discorso "sportivo" (altrimenti postavo
su it.salute.sport, se esiste) quanto su quello "alimentare", visto il nome
dei NG! In particolare mi interrogavo sulla mancata perdita di peso e non
certo sulle mie possibilità di partecipare alle prossime olimpiadi :-)

Io, di solito, rispondo ai post quando penso di poter essere di qualche
aiuto a colui che ha postato, altrimenti mi astengo. Ma, grazie a dio, non
siamo tutti uguali. :-)
--
I'm a Dream!!!
-
"prendila vitella, perchè vacca diventa comunque" (da icling)
Tenchi1
2006-02-19 10:22:01 UTC
Permalink
Salve,
la gente non ha ancora capito che significa resistenza.
O meglio: la confonde con un sacco di parole che distorcono la realta'.
Faccio un esempio: flessioni sulle braccia e piegamenti sulle braccia, voi
probabilmente dite flessioni ma in realta' sono piegamenti quelli che fate,
le flessioni sono quando le vostre mani non poggiano da nessuna parte ma
semplicemente piegate e distendete le vostre braccia in aria. Pensate al
vostro busto: se da in piedi vi piegate per toccare con le mani i vostri
piedi allora significa che state flettendo il vostro busto. Se da in piedi
abbassate la vostra posizione a busto eretto state piegando le gambe e non
flettendo le gambe perche' toccano terra.


Allora:
1) abbiam la resistenza muscolare e
2) tipi di ipertrofia cardiaca chiamata impropriamente:
1)o resistenza cardiaca oppure
2)"fare fiato".

1)per la resistenza muscolare e quindi per essere sicuri che i nostri
muscoli brucino grassi una corsa deve essere protratta sicuramente per piu'
di un'ora FINE. E' una cavolata immane allenarla e rallenta i muscoli che
perdono di velocita' perche' la contrazione essendo lenta non permette il
reclutamento delle fibre bianche che quindi non si allenano e le fibre miste
tendono a funzionare come le rosse e quindi diventiam piu' lenti ma piu
resistenti. Brucia i grassi

Come ho accennato prima di ipertrofia cardiaca ne esistono di 2 tipi. Quella
dei velocisti e quella dei maratoneti. In un velocista il cuore e' piu'
grosso di una persona non allenata e si notano le pareti cardiache che sono
molto grosse rispetto ad un cuore "normale". In un maratoneta il cuore e'
piu' grosso di uno normale ma la parete cardiaca non e' grossa, cio' che
cambia e' la cavita' interna del cuore che permette l'ingresso di un maggior
quantitativo di sangue. Non brucia necessariamente grassi. La allenate se
correte mantenendo controllati entro un certo range i vostri battiti
cardiaci e poi facendo delle pause di recupero sotto 1' 30" (che e' il tempo
massimo di recupero cardiaco permesso che dovra' essere progressivamente
diminuito, e bisognera' fare altro che non spiego perche' non e' il NG
adatto a farlo)

Utilizzando quindi la terminologia appropriata:
se volete solo fare RESISTENZA MUSCOLARE per BRUCIARE GRASSI allora
semplicemente non vi resta che correre molto piano (corsa blanda) oppure
anche una marcia e pian piano aumentare solo il tempo di percorrenza
arrivando a superare la fatidica ora e proseguire con 2 ore di corsa
eccetera e aumentare aumentare. Ricordatevi che quando correte perdete molto
liquido con la sudorazione, sali minerali ecc.

Vi consiglio di comprarvi il testo:
"La forza muscolare - aspetti fisiologici ed applicazioni pratiche" - di
Carmelo Bosco Ph. D. - Societa' di Stampa Sportiva Roma.
E' il testo che ho studiato per un esame all'universita' Scienze Motorie ,
e' di facile lettura perche' spiega tutto quanto.
Post by Crazylee
Post by Massy
E perchè mai?!
Mica c'ho 80 anni! :-D
cmq andavo in palestra ma non facevo, come ho esplicitamente detto,
praticamente nessuna attività AEROBICA!
Quello che infradito voleva dire che è difficile che una persona che non ha
mai fatto attività aerobica in vita sua riesca a correre per più di un'ora
dopo pochi giorni.
infradito
2006-02-18 20:13:40 UTC
Permalink
Post by Massy
Post by infradito
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di
prima) e faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning
1 volta a sett (prima non facevo preticamente nessuna attività
aerobica).
Se prima non facevi nulla e' impossibile che di colpo ti fai un'ora di
corsa.
:-O
E perchè mai?!
Mica c'ho 80 anni! :-D
cmq andavo in palestra ma non facevo, come ho esplicitamente detto,
praticamente nessuna attività AEROBICA!
Beh io uno che senza preparazione si riesce a fare un'ora continua di corsa
lo devo ancora conoscere.
Sabrina
2006-02-18 07:03:31 UTC
Permalink
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a sett
(prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
dipende non solo da quanto mangi, ma da cosa mangi.
Se invece di una bistecca alla griglia, ti mangi 4 cotolette è peggio!
Una volta un medico mi disse di mangiare tutto quello che mangiavo prima, ma
la metà. Di tutto, ma la metà.
E di riempirmi con la verdura, quella che volevo.
Funzionò.
Massy
2006-02-18 12:53:18 UTC
Permalink
Post by Sabrina
dipende non solo da quanto mangi, ma da cosa mangi.
Se invece di una bistecca alla griglia, ti mangi 4 cotolette è peggio!
Una volta un medico mi disse di mangiare tutto quello che mangiavo
prima, ma la metà. Di tutto, ma la metà.
E di riempirmi con la verdura, quella che volevo.
Funzionò.
Innanzitutto grazie per la risposta.
Ti spiego in cosa consiste il mio "mangiare meno".
Ho eliminato la merenda quotidiana a base di pizza.
Ho diminuito la quantità di pasta.
Ho eliminato tutti i "fuoriprogramma" che prima mi concedevo (paste, babà,
merendine varie e dolci in genere)
Cerco di mangiare meno pane
Cerco di mangiare meno cose "grasse"
Ovviamente non è una dieta "pesata", ma comunque l'apporto calorico deve
necessariamente essere diminuito, dato che non mangio cose che prima non
mangiavo (se non + verdure, ma quelle come tu stessa hai detto, sono ok).

Mi chiedevo anche, è possibile che bisogna aspettare qualche tempo in più
per vedere i risultati? (anche se ciò non mi sembra molto "razionale")
--
I'm a Dream!!!
-
"prendila vitella, perchè vacca diventa comunque" (da icling)
gretel
2006-02-18 13:01:19 UTC
Permalink
"Massy" ha scritto
Post by Massy
Ho eliminato la merenda quotidiana a base di pizza.
ehm...
Post by Massy
Ho eliminato tutti i "fuoriprogramma" che prima mi concedevo (paste, babà,
merendine varie e dolci in genere)

ehm...
Post by Massy
Cerco di mangiare meno cose "grasse"
ehm.... :-)

abbi pazienza, ma facevi merenda con la pizza, fuoriprogramma con dolci
ipercalorici, rimane difficile pensare che la tua normale alimentazione
pranzo/cena sia "corretta" :-P

bisognerebbe sapere:

1- quanto peso devi perdere
2- quanti anni hai
3- che tipo di lavoro fai
4- a parte le sconcezze che hai nominato, cosa mangi abitualmente :-)
Massy
2006-02-18 13:13:51 UTC
Permalink
Post by gretel
abbi pazienza, ma facevi merenda con la pizza, fuoriprogramma con
dolci ipercalorici, rimane difficile pensare che la tua normale
alimentazione pranzo/cena sia "corretta" :-P
Lo ammetto, non sono proprio un salutista! :-P
Post by gretel
1- quanto peso devi perdere
Allora, ho 32 anni, alto 1.84, peso 90 kg. (grazie a dio i kg non sono tutto
grasso :-), ho una discreta muscolatura, complice l'attività di pesi in
palestra)
Ho un po' della classica "pancetta" e mi piacerebbe scendere fino a 83-84
kg.
Post by gretel
2- quanti anni hai
già detto ;-)
Post by gretel
3- che tipo di lavoro fai
avvocato
Post by gretel
4- a parte le sconcezze che hai nominato, cosa mangi abitualmente :-)
Allora
Pranzo
1) pasta (tutti i giorni)
2) secondo (non tutti i gg, dipende da quello che c'è e se mi va :-) ) a
giro tra: formaggi (preferibilmente "magri"), pesce ecc.
3) insalata condita (mediamente 1 volta ogni 2-3 gg.)
4) frutta (1 volta ogni 2 gg, circa)

Cena
1) Minestra (circa 1 volta ogni 3 gg)
2) carne (1 volta ogni 3 gg. circa) o uova (1-2 volte a sett) o pesce (1
volta a sett circa) ecc.

Le quantità non so dirle xchè non le peso. cmq sono porzioni "normali", nè
"da dieta stretta" nè da pranzo di matrimonio :-)
--
I'm a Dream!!!
-
"prendila vitella, perchè vacca diventa comunque" (da icling)
gretel
2006-02-18 13:53:06 UTC
Permalink
"Massy" ha scritto
Post by Massy
Lo ammetto, non sono proprio un salutista! :-P
Post by gretel
1- quanto peso devi perdere
Allora, ho 32 anni,
è già una fortuna! metabolismo ancora "attivo" ;-P

direi che per la pancetta ci vogliono senz'altro gli esercizi per gli
addominali, per perdere qualche chilo va bene l'attività aerobica
Post by Massy
Post by gretel
3- che tipo di lavoro fai
avvocato
moooooolto interessante!
facciamo "allo scambio di consulenze"? ;-P
Post by Massy
Pranzo
1) pasta (tutti i giorni)
ma non barare! pasta all'olio o tortellini al ragù + montagna di parmigiano?
:-P
Post by Massy
2) secondo (non tutti i gg, dipende da quello che c'è e se mi va :-) ) a
giro tra: formaggi (preferibilmente "magri"), pesce ecc.
vuol dire che non tutti i giorni mangi il secondo?
e cmq, un'idea della quantità bisogna proprio averla, e anche di come viene
cucinato il pesce, con quanto grasso, ecc....
Post by Massy
3) insalata condita (mediamente 1 volta ogni 2-3 gg.)
4) frutta (1 volta ogni 2 gg, circa)
beh, non è che ti sprechi... fra l'altro fa pure bene alla salute, e poi, se
ti sazia e mangi meno del resto sono tutte calorie risparmiate
Post by Massy
Cena
1) Minestra (circa 1 volta ogni 3 gg)
e gli altri giorni?
e minestra con soffritto di pancetta, tante patate e legumi o brodino di
verdura?
vostro onore, il teste è reticente! ;-PP
Post by Massy
2) carne (1 volta ogni 3 gg. circa) o uova (1-2 volte a sett) o pesce (1
volta a sett circa) ecc.
cucinati come?! non omettere questo piccolo particolare! :-))
Post by Massy
Le quantità non so dirle xchè non le peso. cmq sono porzioni "normali", nè
"da dieta stretta" nè da pranzo di matrimonio :-)
cucini tu? allora comprati una bilancia da mezzo chilo (in modo che sia
precisa anche nelle piccole pesate, tipo i 10 grammi di burro)
quando cucini qualche cosa ci vuole un attimo ad appoggiarlo prima sulla
bilancia e vedere quant'è :-))
in poco tempo poi ti abitui e riesci persino a farne a meno, in compenso poi
si può dire "riduci questo e aumenta quell'altro", altrimenti è come sparare
nel buio! :-)
gretel
2006-02-18 15:42:58 UTC
Permalink
ah, dimenticavo, non ho sentito parlare di bevande?

acqua, vino, birra, succhi, spremute, aperitivi, liquori? :-)
Laura
2006-02-18 15:49:28 UTC
Permalink
Post by gretel
ah, dimenticavo, non ho sentito parlare di bevande?
acqua, vino, birra, succhi, spremute, aperitivi, liquori? :-)
Qui stanno tutti a disquisire sulla dieta di Massy ... ma avete
perso di vista completamente la sua prima richiesta:

lui sta dicendo che mangia molto meno di prima, fà attività
più di prima e che in 2 settimane non è diminuito di peso
nemmeno di 1 grammo ....

La domanda era quella... "è possibile che riducendo le calorie
introdotte non arrivo a diminuire di peso?" Come mai?

Laura
gretel
2006-02-18 16:02:53 UTC
Permalink
"Laura" ha scritto
Post by Laura
La domanda era quella... "è possibile che riducendo le calorie
introdotte non arrivo a diminuire di peso?" Come mai?
può darsi che comunque ne assuma troppe, e che l'attività fisica in più gli
serva semplicemente per "non ingrassare", e non per dimagrire

di solito si ingrassa solo per due motivi:

1- si mangia troppo

2- non si fa abbastanza attività fisica

(a parte ovviamente alcune rarissime patologie)

e poi, scusa, ma se non ha protestato lui....:-D
P.M
2006-02-18 17:15:59 UTC
Permalink
Post by gretel
direi che per la pancetta ci vogliono senz'altro gli esercizi per gli
addominali,
e questo chi te lo ha detto ?
gretel
2006-02-18 17:39:43 UTC
Permalink
Post by P.M
Post by gretel
direi che per la pancetta ci vogliono senz'altro gli esercizi per gli
addominali,
e questo chi te lo ha detto ?
perché, tu cosa consigli?
Tenchi1
2006-02-19 10:52:19 UTC
Permalink
che cavolata sta cosa che per togliere la pancetta bisogna fare gli
addominali.
Guardate che e' anche peggio perche' aumenta la muscolatura degli addominali
che quindi sottolina ancora piu' marcatamente la vostra pancetta.

bisogna fare solo corsa lenta blanda, o la marcia o bici o cyclette o
pattinare. Non aumentare mai e poi mai la velocita' e badare solo e
unicamente ad aumentare il tempo di percorrenza iniziare da 15 minuti ogni
giorno (io sono allenato a livello cardiaco e ho notato che posso iniziare
da 30') e poi ogni settimana aumentare di 15minuti. Poi arrivati ad un'ora
di corsa sta a voi organizzare il tempo di percorrenza di ogni giorno per
permettervi di conciliare i vostri impegni lavorativi. Tranquilli che con la
corsa di resistenza la voglia di correre l'avrete sempre perche' vengono
stimolati con l'allenamento degli ormoni appositi che stimolano quel che si
chiama "euforia dell'atleta" che si prova piacere a correre anzi se ne sente
proprio il bisogno.
Post by gretel
Post by P.M
Post by gretel
direi che per la pancetta ci vogliono senz'altro gli esercizi per gli
addominali,
e questo chi te lo ha detto ?
perché, tu cosa consigli?
Cass@ndra
2006-02-19 21:29:03 UTC
Permalink
Post by Tenchi1
che cavolata sta cosa che per togliere la pancetta bisogna fare gli
addominali.
Guardate che e' anche peggio perche' aumenta la muscolatura degli addominali
che quindi sottolina ancora piu' marcatamente la vostra pancetta.
bisogna fare solo corsa lenta blanda, o la marcia o bici o cyclette o
pattinare. Non aumentare mai e poi mai la velocita' e badare solo e
unicamente ad aumentare il tempo di percorrenza iniziare da 15 minuti ogni
giorno (io sono allenato a livello cardiaco e ho notato che posso iniziare
da 30') e poi ogni settimana aumentare di 15minuti. Poi arrivati ad un'ora
di corsa sta a voi organizzare il tempo di percorrenza di ogni giorno per
permettervi di conciliare i vostri impegni lavorativi. Tranquilli che con la
corsa di resistenza la voglia di correre l'avrete sempre perche' vengono
stimolati con l'allenamento degli ormoni appositi che stimolano quel che si
chiama "euforia dell'atleta" che si prova piacere a correre anzi se ne sente
proprio il bisogno.
"
E' vero
come sai tutte queste cose?
Tenchi1
2006-02-20 15:49:35 UTC
Permalink
Beh,
Basta andare a Scienze Motorie
Post by ***@ndra
E' vero
come sai tutte queste cose?
Cass@ndra
2006-02-20 20:39:06 UTC
Permalink
Post by Tenchi1
Beh,
Basta andare a Scienze Motorie
Mio cognato laureato isef non lo sapeva....complimenti
Tenchi1
2006-02-24 12:03:04 UTC
Permalink
Scienze motorie ha molte piu' materie teoriche della vecchia isef.

Il guaio e' che le ore di pratica sono diminuite sensibilmente.

esempio se prima praticavi ginnastica attrezzistica per tutti e tre gli anni
ora fai solo un semestre. peccato.
Post by ***@ndra
Post by Tenchi1
Beh,
Basta andare a Scienze Motorie
Mio cognato laureato isef non lo sapeva....complimenti
rusca_64
2006-02-21 14:18:42 UTC
Permalink
Post by Tenchi1
che cavolata sta cosa che per togliere la pancetta bisogna fare gli
addominali.
Guardate che e' anche peggio perche' aumenta la muscolatura degli addominali
che quindi sottolina ancora piu' marcatamente la vostra pancetta.
sei troppo un talebano :-)))
da un punto di vista teorico è vero , anzi no , verissimo , ma tu prova a
fare ( x dire ) 500 flessioni ( o piegamenti ) e poi vedi se dopo un anno
hai ancora la ciccetta sui fianchi...
ad un certo punto , il grasso comincia a far posto al muscolo ( che
anabilizza ) , man mano che il muscolo ingrossa , aumenta il consumo e
quindi il metabolismo del corpo r quindi giù grasso....
ovvio che l'ho fatta semplice , ma la cosa gira cosi....
il tuo discorso è valido x chi non ha intenzioni di crescita muscolare..
Post by Tenchi1
bisogna fare solo corsa lenta blanda, o la marcia o bici o cyclette o
pattinare. Non aumentare mai e poi mai la velocita' e badare solo e
unicamente ad aumentare il tempo di percorrenza iniziare da 15 minuti ogni
giorno (io sono allenato a livello cardiaco e ho notato che posso iniziare
da 30') e poi ogni settimana aumentare di 15minuti. Poi arrivati ad un'ora
di corsa sta a voi organizzare il tempo di percorrenza di ogni giorno per
permettervi di conciliare i vostri impegni lavorativi. Tranquilli che con la
corsa di resistenza la voglia di correre l'avrete sempre perche' vengono
stimolati con l'allenamento degli ormoni appositi che stimolano quel che si
chiama "euforia dell'atleta" che si prova piacere a correre anzi se ne sente
proprio il bisogno.
anche qui potrei dire la stessa cosa ,
ovvio che uno che ha intenzione di dimagrire deve correre + a lungo
possibile , ma quando è arrivato a saper correre per una settantina di
minuti cosa fa il suo corpo ? cosa succede poi se x tre mesi di fila corre
piano 3 volte alla settimana ? il corpo non viene + stressato , quindi non
si allena + , non viene + stimolato e cessa di reagire....

a quel punto devi intervenire in altro modo
e quale ?
ovvio , altre tipologie di corsa ...
medi , veloci , corse in salita ecc
del resto quando sei uno che corre tanto ( maratoneta ) ti dicono di
allenare la potenza lipidica , che altro non è la capacità di utilizzare /
ossidare grassi....( sostanzialmente si dimagrisce )
e secondo te , come si deve interpretare questa tipologia di allenamento??
correndo a piano ??
proprio no !!! anzi ...

mi fa piacere discutere con uno che studia scienze motorie ,
ma il fatto che tu segua questi corsi non ti rende immune da
lacune . Tieni conto che se mettiamo 10 laureati a preparare
un maratoneta , non vedrai un programma uguale ad un altro !
solo 10 anni fa i maratoneti venivano preparati con lenti ( ma veramente
lenti ) ora si è capito che si trattava di una grande caxxata !!
lo stesso per altre tipologie di corsa .....
insomma , hai capito cosa voglio dire

rusca
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
man out of the corner
2006-03-02 18:22:47 UTC
Permalink
Post by Tenchi1
bisogna fare solo corsa lenta blanda, o la marcia o bici o cyclette o
pattinare.
nuotare ...?
Post by Tenchi1
Tranquilli che con la
corsa di resistenza la voglia di correre l'avrete sempre perche' vengono
stimolati con l'allenamento degli ormoni appositi che stimolano quel che si
chiama "euforia dell'atleta" che si prova piacere a correre anzi se ne sente
proprio il bisogno.
interessante !
vale anche per il nuoto questa storia degli ormoni ?
sulla abse della mia esperienza direi di si,
anche se per mancanza di tempo e per noia è difficile che vada olgtre i
quaranta minuti di seguito
a ritmo abbastanza sostenuto (sostenuto per me, che vuol dire all'incirca un
42-44 vasche da 25 in mezz'ora alternando rana e stile).
Però se lo faccio più di in paio di volte alla semmana comincio a sentirmi
stanchino il giorno dopo
(tengo pure quarantott'anni, anche se portati bene)
Post by Tenchi1
Post by gretel
Post by P.M
Post by gretel
direi che per la pancetta ci vogliono senz'altro gli esercizi per gli
addominali,
e questo chi te lo ha detto ?
perché, tu cosa consigli?
man out of the corner
2006-03-02 18:25:16 UTC
Permalink
Post by Tenchi1
vengono
stimolati con l'allenamento degli ormoni appositi che stimolano quel che si
chiama "euforia dell'atleta" che si prova piacere a correre anzi se ne sente
proprio il bisogno.
... e quindi, dicevo, che dopo le mie 45-50 vasche provo proprio una certa
'euforia' (salvo purtroppo pentirmene un po' il giorno dopo)
e dopo due-tre giorni sento proprio il bisogno fisico di nuotare
man out of the corner
2006-03-02 18:24:33 UTC
Permalink
Post by Tenchi1
bisogna fare solo corsa lenta blanda, o la marcia o bici o cyclette o
pattinare.
nuotare ...?
Post by Tenchi1
Tranquilli che con la
corsa di resistenza la voglia di correre l'avrete sempre perche' vengono
stimolati con l'allenamento degli ormoni appositi che stimolano quel che si
chiama "euforia dell'atleta" che si prova piacere a correre anzi se ne sente
proprio il bisogno.
interessante !
vale anche per il nuoto questa storia degli ormoni ?
sulla abse della mia esperienza direi di si,
anche se per mancanza di tempo e per noia è difficile che vada olgtre i
quaranta minuti di seguito
a ritmo abbastanza sostenuto (sostenuto per me, che vuol dire all'incirca un
42-44 vasche da 25 in mezz'ora alternando rana e stile).
Però se lo faccio più di in paio di volte alla semmana comincio a sentirmi
stanchino il giorno dopo
(tengo pure quarantott'anni, anche se portati bene)
P.M
2006-02-20 09:58:33 UTC
Permalink
Post by gretel
Post by P.M
Post by gretel
direi che per la pancetta ci vogliono senz'altro gli esercizi per gli
addominali,
e questo chi te lo ha detto ?
perché, tu cosa consigli?
io ti consiglio di non dare consigli senza che ci siano basi
scientifiche a supportarli.

Non esiste il dimagrimento localizzato, punto e basta.
Laura
2006-02-18 19:31:18 UTC
Permalink
Post by gretel
direi che per la pancetta ci vogliono senz'altro gli esercizi per gli
addominali, per perdere qualche chilo va bene l'attività aerobica
Se uno/a se ne intende solo un 10% di palestra è al corrente che gli
esercizi
di addominali per la "riduzione" della pancetta sono completamente
inutili.... l'unica cosa è la dieta e l'attività fisica...... e non è detto
nemmeno che
l'attività fisica deve essere per forza aerobica.


Laura
Robert
2006-02-18 17:35:24 UTC
Permalink
Post by gretel
"Massy" ha scritto
Post by Massy
Ho eliminato la merenda quotidiana a base di pizza.
ehm...
Post by Massy
Ho eliminato tutti i "fuoriprogramma" che prima mi concedevo (paste, babà,
merendine varie e dolci in genere)
Hai fatto bene a togliere i fuoriprogramma calorici ma non devi mai
digiunare a lungo se vuoi perdere peso. Quindi alimentazione ai pasti
principali sotto controllo, attività fisica tutti i giorni, ma ANCHE e
ABITUALMENTE uno spuntino a metà mattina e a metà pomeriggio con un frutto
(mela o pera).
Laura
2006-02-18 13:57:16 UTC
Permalink
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a sett
(prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
Una spiegazione potrebbe essere che i muscoli pesano più del grasso.
Di conseguenza facendo più attività fisica hai aumentato un pò di
massa muscolare (che pesa di più) e diminuito un pò di
grasso .... quindi il tuo peso è uguale.


Comunque anch'io "soffro" del tuo stesso problema e nessuno mi ha
mai dato una spiegazione ... Ti faccio un esempio di quello che mi
succede .... taglio 700 calorie al giorno - stessa attività fisica e
dopo 1 mese sono sempre allo stesso peso ... boh!

Laura
rusca_64
2006-02-21 13:12:11 UTC
Permalink
Post by Laura
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a sett
(prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
Una spiegazione potrebbe essere che i muscoli pesano più del grasso.
Di conseguenza facendo più attività fisica hai aumentato un pò di
massa muscolare (che pesa di più) e diminuito un pò di
grasso .... quindi il tuo peso è uguale.
Comunque anch'io "soffro" del tuo stesso problema e nessuno mi ha
mai dato una spiegazione ... Ti faccio un esempio di quello che mi
succede .... taglio 700 calorie al giorno - stessa attività fisica e
dopo 1 mese sono sempre allo stesso peso ... boh!
Laura
semplice la risposta !!
sono troppe 700 kcal al giorno in meno
certo se le togli da 4000 è un altro disorso ,
ma se le togli da 2200 , sono esagerate...

e poi x dimagrire ( non perdere peso ) , non puoi non mangiare ,
anzi , occorre mangiare di + !! altro che balle .
Magari essere + furbi , mangiare di + a colazione ( si attiva meglio
il metabolismo ) e cercare di non esagerare alla sera.
Integrare con spuntini .... cose genuine no tro***e !!

se diminuisci troppo , il tuo corpo avverte la difficoltà ed inizia a
risparmiare , abbassa il metabolismo , e a volte inibisce la voglia di
fare attività fisica ...è fondamentale mangiare il giusto ...

quando succede a me , io comincio con il mangiare di + alla mattina

rusca
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Renato R.
2006-02-22 12:06:32 UTC
Permalink
Post by Laura
Comunque anch'io "soffro" del tuo stesso problema e nessuno mi ha
mai dato una spiegazione ... Ti faccio un esempio di quello che mi
succede .... taglio 700 calorie al giorno - stessa attività fisica e
dopo 1 mese sono sempre allo stesso peso ... boh!
Laura
Che alimentazione segui? Di tua invenzione, suggerita da un medico o altro?
Cass@ndra
2006-02-20 20:45:40 UTC
Permalink
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a sett
(prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
io faccio 1 ora di corsa e parlo di 14 kilometri
4 volte la settimana
al mezzogiorno salto il pranzo la sera mangio appena un po di piu'
non ho perso un grammo......
in compenso ho le palle che mi girano vorticosamente...
a questo punto se trovo le anfetamine me le faccio
infradito
2006-02-20 21:20:20 UTC
Permalink
Post by ***@ndra
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a
sett (prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
io faccio 1 ora di corsa e parlo di 14 kilometri
4 volte la settimana
al mezzogiorno salto il pranzo la sera mangio appena un po di piu'
non ho perso un grammo......
Dai e' impossibile. Quanto pesi?
Massy
2006-02-20 21:43:55 UTC
Permalink
Post by ***@ndra
io faccio 1 ora di corsa e parlo di 14 kilometri
4 volte la settimana
al mezzogiorno salto il pranzo la sera mangio appena un po di piu'
non ho perso un grammo......
in compenso ho le palle che mi girano vorticosamente...
a questo punto se trovo le anfetamine me le faccio
Beh mi consolo! :-P
--
I'm a Dream!!!
-
"prendila vitella, perchè vacca diventa comunque" (da icling)
Luca
2006-02-26 21:20:57 UTC
Permalink
Non ho mai letto tante stupidaggini riunite tutte insieme!
allenamenti tutti i giorni, fare addominali è sbagliato per ridurre la
pancia, gente che continua a guardare quel maledetto ago della bilancia,
analizzare la corsa come metodo di dimagrimento contando lunghezza,
durata...
Le domande son sempre le stesse e la risposta imo è sempre quella:
Massy prenditi una calcolatrice, calcola in base alla tua attività il
tuo cosumo giornaliero e quindi stila la dieta che dovrà essere maggiore
come importo calorico nei giorni di pesi che in quelli aerobici.
se proprio non vuoi farti mille seghe mentali cercando di ricordare cosa
consumi in un giorno allora moltiplica il tuo peso x 24, trovi il tuo
fabbisogno calorico giornaliero con un 10 o 20% di deficit....visto il
grande dispendio calorico aggiungi al risultato circa 300 calorie al
giorno o 500 solo nei gg dui allenamento e segui questo schema
2gr di protidi/kg massa magra
1gr di grassi/kg massa magra
il resto carbo
Non sono tanti i kg che devi perdere quindi vai con calma che l'estate è
lontana: l'allenamento con i pesi con l'aiuto del tuo istruttore
adattalo ad un allenamento basato dapprima puntando sulla qualità del
muscolo e successivamente sulla definizione mentre l'attività aerobica
va effettuata per 3 sessioni settimanali per una durata che va dai 40 ai
60 minuti con un bellissimo cardiofrequenzimetro stando dal 60% al 70%
della tua frequenza cardiaca max e il tutto va effettuato alla mattina
prima di andare a lavorare a stomaco vuoto o con un paio di caffè amari.
Quindi.. basta guardare quell'ago della bilancia!!!!! lo specchio è il
tuo strumento!!!! o se proprio non ti fidi vai da un nutrezionista e
fatti un esame piconometrico che è il più attendibile!

hola
Tenchi1
2006-02-24 11:22:25 UTC
Permalink
Con un'ora di corsa non consumi gran che di grassi.
Intanto c'e' corsa e corsa.
Devi fare una corsa blanda non andare sparata, motivo: la tua corsa ti deve
permettere di correre piu' possibile.

Sicuramente con un'ora di corsa non ti metti a consumare tutti sti grassi,
non vorrei dire una cavolata (mi sn messo a cercare negli appunti di
biomeccanica muscolare ma non trovo piu' la parte relativa alla resistenza
pura) credo che ci vorrebbero almeno 3 ore di corsa.

Che sia vero o meno (non trovando gli appunti non son sicuro) comunque
ricordo bene che la corsa blanda deve durare piu' di 1 ora.

E poi se dopo uno sforzo (corsa o altro) vi viene fame e introducete grassi
o carboidrati, il vostro corpo li assorbe TUTTI TUTTI senza pensarci 2
volte anche se non ne ha tutto sto bisogno reale.

Questo e' anche un metodo per allenarsi.Una settimana si sta per esempio
senza zuccheri. cosi' la settimana successiva se si assumono vengono
interamente assimilati dall'organismo e non eliminati. cosi' accade per i
lipidi, proteine, vitamine.

Ah non esagerate tantissimo con le fibre perche' funzionano da spugna e
assorbono anche le utili vitamine.
Post by ***@ndra
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a sett
(prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
io faccio 1 ora di corsa e parlo di 14 kilometri
4 volte la settimana
al mezzogiorno salto il pranzo la sera mangio appena un po di piu'
non ho perso un grammo......
in compenso ho le palle che mi girano vorticosamente...
a questo punto se trovo le anfetamine me le faccio
infradito
2006-02-24 13:12:12 UTC
Permalink
Post by Tenchi1
Con un'ora di corsa non consumi gran che di grassi.
Intanto c'e' corsa e corsa.
Devi fare una corsa blanda non andare sparata, motivo: la tua corsa ti deve
permettere di correre piu' possibile.
Sicuramente con un'ora di corsa non ti metti a consumare tutti sti grassi,
non vorrei dire una cavolata (mi sn messo a cercare negli appunti di
biomeccanica muscolare ma non trovo piu' la parte relativa alla resistenza
pura) credo che ci vorrebbero almeno 3 ore di corsa.
Che sia vero o meno (non trovando gli appunti non son sicuro) comunque
ricordo bene che la corsa blanda deve durare piu' di 1 ora.
E poi se dopo uno sforzo (corsa o altro) vi viene fame e introducete grassi
o carboidrati, il vostro corpo li assorbe TUTTI TUTTI senza pensarci 2
volte anche se non ne ha tutto sto bisogno reale.
Questo e' anche un metodo per allenarsi.Una settimana si sta per esempio
senza zuccheri. cosi' la settimana successiva se si assumono vengono
interamente assimilati dall'organismo e non eliminati. cosi' accade per i
lipidi, proteine, vitamine.
Ah non esagerate tantissimo con le fibre perche' funzionano da spugna e
assorbono anche le utili vitamine.
Si ma non le dire tutte insieme ste cazzate, risparmiatele per un'altra
volta.

1) con la sa consumi approssimativamente il tuo peso per i chilometri
percorsi, a qualsiasi velocita'. Se fai 10km e pesi 70 kg consumi 700
calorie, che proprio poco non sono.
2) "la corsa blanda deve durare piu' di un'ora" e chi l'ha detto? e perche'
mai?
3) la corsa agisce sui centri nervosi legati alla fame e in genere dopo la
corsa NON si ha fame. Naturalmente se si mangia, si assorbe.
4) una settimana senza zuccheri? e chi si allena cosi?

Ciao.
Tenchi1
2006-02-25 12:27:00 UTC
Permalink
Post by infradito
Si ma non le dire tutte insieme ste cazzate, risparmiatele per un'altra
volta.
1) con la sa consumi approssimativamente il tuo peso per i chilometri
percorsi, a qualsiasi velocita'. Se fai 10km e pesi 70 kg consumi 700
calorie, che proprio poco non sono.
2) "la corsa blanda deve durare piu' di un'ora" e chi l'ha detto? e perche'
mai?
perche' indicativamente per essere sicuri di intaccare solo i depositi di
lipidi deve essere passata un'ora.
Prometto che mi vado a cercare non gli appunti ma il libro, guardo in quello
di biomeccanica muscolare e poi in quello di fisiologia medica
Post by infradito
3) la corsa agisce sui centri nervosi legati alla fame e in genere dopo la
corsa NON si ha fame. Naturalmente se si mangia, si assorbe.
Chi alleno io non ha bisogno di fare attivita prettamente aerobica e quindi
non mi ricordo di questo, se ho tempo ci daro' un'occhiata grazie per
l'informazione.
Post by infradito
4) una settimana senza zuccheri? e chi si allena cosi?
Ciao.
Sono esperimenti condotti, purtroppo mi devo andare a cercare le dispense.
Nell'esempio credo che si riferisse proprio ai carboidrati.
infradito
2006-02-25 13:28:26 UTC
Permalink
Post by Tenchi1
Post by infradito
2) "la corsa blanda deve durare piu' di un'ora" e chi l'ha detto? e
perche'
Post by infradito
mai?
perche' indicativamente per essere sicuri di intaccare solo i depositi di
lipidi deve essere passata un'ora.
Se fosse cosi' i maratoneti dal ventesimo chilometro lavorerebbero "solo con
i depositi di lipidi" e non esisterebbe il muro dei 30.
Anzi piu' avanti vai - e piu' vai in deplezione di glicogeno - e piu' inizi
ad intaccare i muscoli. I grassi, come si dice, "bruciano al fuoco degli
zuccheri": quando finiscono gli zuccheri non hai piu' combustibile e ti
fermi. O cammini, ma qui si parla di corsa.
Dopo un'ora di corsa e' l'apporto energetico da parte delle proteine
(tramite gluconeogenesi) che inizia ad essere non trascurabile.
Post by Tenchi1
Post by infradito
3) la corsa agisce sui centri nervosi legati alla fame e in genere dopo la
corsa NON si ha fame. Naturalmente se si mangia, si assorbe.
Chi alleno io non ha bisogno di fare attivita prettamente aerobica e quindi
non mi ricordo di questo, se ho tempo ci daro' un'occhiata grazie per
l'informazione.
Beh, basterebbe praticare la corsa (di fondo) per saperlo. Questo pero' vale
per poco tempo, non e' che se vai a correre alle 5 poi non ti viene fame
fino alle dieci. Personalmente, ad esempio, in questo periodo vado a correre
la sera verso le otto prima di cena e quando torno e' effettivamente facile
mangiare troppo poco. Se mi fermo quando non ho piu' appetito poi verso le
11 mi torna fame per cui mangio leggermente piu' di quanto il senso di
sazieta' suggerirebbe.
Post by Tenchi1
Post by infradito
4) una settimana senza zuccheri? e chi si allena cosi?
Ciao.
Sono esperimenti condotti,
Ah, esperimenti. Perche' io di corridori che si allenano senza zuccheri non
ne conosco proprio, a parte qualche ultramaratoneta e in determinate fasi
dell'allenamento.
Luca
2006-02-26 21:37:07 UTC
Permalink
Post by infradito
Post by Tenchi1
Post by infradito
2) "la corsa blanda deve durare piu' di un'ora" e chi l'ha detto? e
perche'
Post by infradito
mai?
perche' indicativamente per essere sicuri di intaccare solo i depositi di
lipidi deve essere passata un'ora.
Se fosse cosi' i maratoneti dal ventesimo chilometro lavorerebbero "solo con
i depositi di lipidi" e non esisterebbe il muro dei 30.
Anzi piu' avanti vai - e piu' vai in deplezione di glicogeno - e piu' inizi
ad intaccare i muscoli. I grassi, come si dice, "bruciano al fuoco degli
zuccheri": quando finiscono gli zuccheri non hai piu' combustibile e ti
fermi. O cammini, ma qui si parla di corsa.
Dopo un'ora di corsa e' l'apporto energetico da parte delle proteine
(tramite gluconeogenesi) che inizia ad essere non trascurabile.
Post by Tenchi1
Post by infradito
3) la corsa agisce sui centri nervosi legati alla fame e in genere dopo la
corsa NON si ha fame. Naturalmente se si mangia, si assorbe.
Chi alleno io non ha bisogno di fare attivita prettamente aerobica e quindi
non mi ricordo di questo, se ho tempo ci daro' un'occhiata grazie per
l'informazione.
Beh, basterebbe praticare la corsa (di fondo) per saperlo. Questo pero' vale
per poco tempo, non e' che se vai a correre alle 5 poi non ti viene fame
fino alle dieci. Personalmente, ad esempio, in questo periodo vado a correre
la sera verso le otto prima di cena e quando torno e' effettivamente facile
mangiare troppo poco. Se mi fermo quando non ho piu' appetito poi verso le
11 mi torna fame per cui mangio leggermente piu' di quanto il senso di
sazieta' suggerirebbe.
Post by Tenchi1
Post by infradito
4) una settimana senza zuccheri? e chi si allena cosi?
Ciao.
Sono esperimenti condotti,
Ah, esperimenti. Perche' io di corridori che si allenano senza zuccheri non
ne conosco proprio, a parte qualche ultramaratoneta e in determinate fasi
dell'allenamento.
non si sta andando un pò OT?
comunque se aprite un nuovo thread è molto interessante
man out of the corner
2006-02-27 19:17:35 UTC
Permalink
Post by infradito
1) con la sa consumi approssimativamente il tuo peso per i chilometri
percorsi, a qualsiasi velocita'. Se fai 10km e pesi 70 kg consumi 700
calorie, che proprio poco non sono.
interessante.
c'è una formuletta analoga per il nuoto ?
infradito
2006-02-27 20:46:21 UTC
Permalink
Post by man out of the corner
Post by infradito
1) con la sa consumi approssimativamente il tuo peso per i chilometri
percorsi, a qualsiasi velocita'. Se fai 10km e pesi 70 kg consumi 700
calorie, che proprio poco non sono.
interessante.
c'è una formuletta analoga per il nuoto ?
Non so. So che per il ciclismo il consumo dipende molto dalla velocita',
immagino che anche per il nuoto occorra tenere da conto velocita' (e stile).
Naturalmente per la corsa e' una approssimazione (detta "di margaria", mi
pare) ma e' piuttosto precisa e con un 10-20% d'errore vale per moltissime
persone e per molti intervalli di velocita'. Cioe' se prendi due persone di
70kg a fare 10km, un principiante che ci mette un'ora e uno piu' allenato
che ci mette 45 minuti, consumeranno uno 770 e uno 660, o cose di questo
tipo.
Luca
2006-02-26 21:30:49 UTC
Permalink
Post by ***@ndra
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a sett
(prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
io faccio 1 ora di corsa e parlo di 14 kilometri
14km/h: una velocità molto sostenuta che sicuramente una persona con
problemi di sovrappeso o comunque non allenata non fa te lo posso
assicurare!
Post by ***@ndra
4 volte la settimana
mai pensato di fare le mezze maratone?
Post by ***@ndra
al mezzogiorno salto il pranzo la sera mangio appena un po di piu'
ma cosa vuol dire? salti il pranzo? e la sera mangi un pò di più del
pranzo che è niente? qui qualcosa non quadra.. mi stupisco che tu riesca
a stare in piedi se è come dici.
e il resto della giornata?
Post by ***@ndra
non ho perso un grammo......
ma cosa devi perdere? sei sovrappeso?servono misure e dati più specifici
Post by ***@ndra
in compenso ho le palle che mi girano vorticosamente...
credo solo che ti girino un pò le rotelle
Post by ***@ndra
a questo punto se trovo le anfetamine me le fac
prendile al gusto di cacao
Cass@ndra
2006-03-02 12:19:51 UTC
Permalink
Post by ***@ndra
Post by ***@ndra
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a
sett (prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
io faccio 1 ora di corsa e parlo di 14 kilometri
14km/h: una velocità molto sostenuta che sicuramente una persona con
problemi di sovrappeso o comunque non allenata non fa te lo posso
assicurare!
Post by ***@ndra
4 volte la settimana
mai pensato di fare le mezze maratone?
Post by ***@ndra
al mezzogiorno salto il pranzo la sera mangio appena un po di piu'
ma cosa vuol dire? salti il pranzo? e la sera mangi un pò di più del
pranzo che è niente? qui qualcosa non quadra.. mi stupisco che tu riesca a
stare in piedi se è come dici.
e il resto della giornata?
Post by ***@ndra
non ho perso un grammo......
-----------------------------------------------------------------------------------------
! e 78 per 100 kg questo e' il mio peso

impiegato seduto davanti al pc ogni giorno

4 volte la settimana 14 km in un ora

un po di pesi quando non vado a correre
faccio alcune mezze maratone amatoriali corro con gs avis

colazione caffe
mezzogiorno salto il pranzo e bevo 1 caffe
sera
primo secondo frutta dolce formaggio caffe

non perdo un grammo di peso( se la sera non mangio non dormo)

ciao
Luca
2006-03-05 07:33:55 UTC
Permalink
Post by ***@ndra
Post by ***@ndra
Post by ***@ndra
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a
sett (prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
io faccio 1 ora di corsa e parlo di 14 kilometri
14km/h: una velocità molto sostenuta che sicuramente una persona con
problemi di sovrappeso o comunque non allenata non fa te lo posso
assicurare!
Post by ***@ndra
4 volte la settimana
mai pensato di fare le mezze maratone?
Post by ***@ndra
al mezzogiorno salto il pranzo la sera mangio appena un po di piu'
ma cosa vuol dire? salti il pranzo? e la sera mangi un pò di più del
pranzo che è niente? qui qualcosa non quadra.. mi stupisco che tu riesca a
stare in piedi se è come dici.
e il resto della giornata?
Post by ***@ndra
non ho perso un grammo......
-----------------------------------------------------------------------------------------
! e 78 per 100 kg questo e' il mio peso
impiegato seduto davanti al pc ogni giorno
4 volte la settimana 14 km in un ora
un po di pesi quando non vado a correre
faccio alcune mezze maratone amatoriali corro con gs avis
colazione caffe
mezzogiorno salto il pranzo e bevo 1 caffe
sera
primo secondo frutta dolce formaggio caffe
non perdo un grammo di peso( se la sera non mangio non dormo)
ciao
ci credo che non perdi peso.. guarda come mangi!
colazione troppa povera, salti il pranzo quindi dubito che integri pe
pro carbo e grassi necessari co gli spuntini e alla cena (ovviamente)
arrivi con lo stomaco vuoto e ci dai dentro:
ti devi abituare a mangiare prima ditutto correttamente!
inutile stilare un abbozzo di dieta se prima non impari a fare 5/6 pasti
giornalieri
arturoduro
2006-03-08 12:57:36 UTC
Permalink
">
Post by Luca
ci credo che non perdi peso.. guarda come mangi!
colazione troppa povera, salti il pranzo quindi dubito che integri pe pro
carbo e grassi necessari co gli spuntini e alla cena (ovviamente) arrivi
ti devi abituare a mangiare prima ditutto correttamente!
inutile stilare un abbozzo di dieta se prima non impari a fare 5/6 pasti
giornalieri
Il Gravissimo problema e' quello che alla sera non riesco a stare leggero
se mangio poco non dormo a causa dei crampi allo stomaco
tuttavia riesco a non mangiare nelle ore mattutine e giornaliere

se faccio 6 pasti aumento a 120kg

apprezzo comunque il consiglio sicuramente valido e ti ringrazio

Katia
2006-02-21 11:01:23 UTC
Permalink
Post by Massy
Sono 2 settimane che mangio meno (non pochissimo ma cmq meno di prima) e
faccio + di un ora di corsa 2 volte a sett e 1 ora spinning 1 volta a sett
(prima non facevo preticamente nessuna attività aerobica).
Com'è possibile?!?!?!?!??!?!?!?!?
Forse hai perso grasso e formato massa muscolare
e siccome il grasso pesa molto meno dei muscoli il peso
è rimasto uguale, potrebbe anche aumentare ma comunque
hai perso grasso, sei dimagrito!!!!!!
Continua a leggere su narkive:
Loading...