Discussione:
Consigli per la pancetta
(troppo vecchio per rispondere)
sagi
2006-07-03 10:51:01 UTC
Permalink
Ciao,

vorrei chiedere ei consigli visto che, nonostante la dieta e l'attività
fisica, non riesco a perdere la pancia e le famose manieglie
dell'amore.

Ho 32 anni e sono alto 1.88 cm
Lo scorso anno, intorno ad aprile mi sono messo a dieta e ho iniziato a
correre, forse correre è esagerato.
Sono arrivato a fare un'ora, tre volte la settimana a ritmo blando,
circa 8 km.
Cos' facendo sono passato dai 98 kg iniziali ad 83 kg.
Nonostante tutto la pancetta e le maniglie sono rimaste li dove erano.

Dopo l'estate ho smesso di correre e sono arrivato ad oggi,
stabilizzandomi su un peso di circa 84 kg facendo solo attenzione a
tavola.

Mi consiglite se, per perdere la pancia, posso continuare a correre
oppure concentrarmi su altro?

Secondo voi quanto dovrebbe essere il mio peso ideale?

CIao,
grazie.



Inviato da X-Privat.Org - Registrazione gratuita http://www.x-privat.org/join.php
sftnro
2006-07-05 07:31:56 UTC
Permalink
Post by sagi
Ho 32 anni e sono alto 1.88 cm
Ho 36 anni e sono alto 178 cm
Post by sagi
Lo scorso anno, intorno ad aprile mi sono messo a dieta e ho iniziato a
correre, forse correre è esagerato.
La pratica deve essere costante
Post by sagi
Cos' facendo sono passato dai 98 kg iniziali ad 83 kg.
Ieri sera dopo la corsa ero 82,8 kg
Post by sagi
Secondo voi quanto dovrebbe essere il mio peso ideale?
non me intendo molto, però per quanto riguarda il mio caso con una media
giornaliera annuale di un ora di sport al giorno.
Riferito al fatto che nei mesi invernali non vado in bici ed in estate si,
che ogni anno introduco qualche novità, ad esempio queste ultime settimane
la cyclette.
Risultato il peso non varia che di qualche etto al massimo 2-3 kg e non ho
nulla a che vedere con i grossi sbalzi di peso che distrattamente leggo su
questo NG
sagi
2006-07-05 12:00:42 UTC
Permalink
Scusami ...
ma che significato ha la tua risposta?

Ciao
sftnro
2006-07-06 11:08:47 UTC
Permalink
Post by sagi
ma che significato ha la tua risposta?
Che ti devi allenare, ragionandoci, per questioni tecniche e per non
sconfinare in OT credo che Rusca
ti abbia risposto in modo giusto
d***@gmail.com
2006-07-05 16:31:25 UTC
Permalink
Guarda la soluzione migliore è:.........addominali!
Non c'è rimedio più efficace.
Però devi essere costante: inizia da una serie da 40 ed aumemta di 5
tutti i giorni per almeno un mese.....

A me ha funzionato??

All'inizio è dura ma poi prendi l'abitudine......
Fammi sapere se spunta il tartarughino :-)
rusca
2006-07-06 06:51:38 UTC
Permalink
Post by sagi
Ciao,
vorrei chiedere ei consigli visto che, nonostante la dieta e l'attività
fisica, non riesco a perdere la pancia e le famose manieglie
dell'amore.
Mi consiglite se, per perdere la pancia, posso continuare a correre
oppure concentrarmi su altro?
Secondo voi quanto dovrebbe essere il mio peso ideale?
CIao,
grazie.
dico la mia , o meglio , quello che io ho imparato.
La muscolatura addominale è quella + difficile da allenare/condizionare.
Molto difficile sovraccaricarla. Questo vuol dire che se l'alleni , questa
si adagia immediatamente e non cresce +. ( sto estremizzando x farmi
capire )In più , avere una buona muscolatura addominale , non vuol dire
che si sostituisce l'adipe addominale con muscoli.....magari fosse cosi.
In genere , specie all'inizio , con + muscoli addominali aumenti il tuo
giro vita anziche diminuirlo....
Cosa fare allora ?
Fermo restando che il dimagrimento localizzato non esiste , c'è poco da
fare ....

correre correre correre ....
dieta dieta dieta .....
allenamento allenamento allenamento muscolare ...

anche il correre ha i suoi limiti ...
se corri 3 ore alla settimana , alla tua velocità ( circa 8 km/ora ) ,
totale 24 km. Consumo dei grassi ...una miseria ,,,40 gr ( + o - ).
Pochi vero ?
Anche qui c'è poco da fare , aumenta dapprima il numero delle uscite e poi
la lunghezza delle uscite. Quando arriverai a buone medie (10km/h) ,
dovrai inserire altri allenamenti / veloci medi ecc . Il correre forte ,
contrariamente a quanti sostengono il contrario ,ti assicuro serve
tantissimo a dimagrire.

dieta ...
anche qui bisogna stare attenti , molto facile pensare che " si' posso
magiare di + ...tanto vado a correre "...
poi fai il conto dell kcal consumate con la corsa ( nel tuo caso 2000 kcal
alla settimana ) e se lo dividi x 7 ( che non è il conto giusto ) ti
accorgi che se aumenti di sole 300 kal/die hai fottuto tutti i tuoi
sacrifici.
I consigli sono i soliti . Keine skifezze. Non esagerare con carbo e
grassi non buoni. Si a tanto pesce e verdure.

in ultimo palestra e allenamenti ...
non c'è necessità di diventare come Ferrigno , una buon allenamento fatto
in palestra , cosi come il correre , serve ad alzare il metabolismo basale
..anche del 20% al giorno .
E' la presenza dei muscoli e la sua alimentazione ( proteica ) che alza
il metabolismo ...

Poniti degli obiettivi realizzabili , sono quelli che poi raggiunti ti
danno soddisfazione e ti danno la carica x continuare .

mai mollare !!!

rusca
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
M. & C.
2006-07-06 14:44:28 UTC
Permalink
Post by sagi
Mi consiglite se, per perdere la pancia, posso continuare a correre
oppure concentrarmi su altro?
La cosa più importante è analizzare ed eventualmente rivedere la tua dieta:
posta la tua alimentazione media quotidiana.
Per quanto riguarda l'attività fisica correre va bene, ma dovresti
aggiungere anche allenamento anaerobico.
Macsimino
2006-07-13 19:26:33 UTC
Permalink
Post by sagi
Ciao,
vorrei chiedere ei consigli visto che, nonostante la dieta e l'attività
fisica, non riesco a perdere la pancia e le famose manieglie
dell'amore.
Ho 32 anni e sono alto 1.88 cm
Lo scorso anno, intorno ad aprile mi sono messo a dieta e ho iniziato a
correre, forse correre è esagerato.
Sono arrivato a fare un'ora, tre volte la settimana a ritmo blando,
circa 8 km.
Cos' facendo sono passato dai 98 kg iniziali ad 83 kg.
Nonostante tutto la pancetta e le maniglie sono rimaste li dove erano.
Dopo l'estate ho smesso di correre e sono arrivato ad oggi,
stabilizzandomi su un peso di circa 84 kg facendo solo attenzione a
tavola.
Mi consiglite se, per perdere la pancia, posso continuare a correre
oppure concentrarmi su altro?
Secondo voi quanto dovrebbe essere il mio peso ideale?
Dipende da trooooppi fattori.
Ossatura, muscolatura.
Prova a dire come sei messo muscolarmente, a quale tra i seguenti
morfotipi (mesomorfo, dunque non longilineo ma muscoloso, ectomorfo,
dunque alto e magro) appartieni, prova a dirci anche la misura di polso e
caviglie, che tipo di alimentazione fai.
Di sicuro non è facendo quintali di addominali che risolvi il problema.
Fai bene a rinforzare l'addome ma dato che trattasi di un problema di
grasso che c'è sopra, il problema è appunto eliminarlo.
E il grasso si elimina facendo tanto moto.
Comunque dacci le informazioni richieste.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Mattia
2006-07-13 20:52:53 UTC
Permalink
Post by sagi
Ciao,
vorrei chiedere ei consigli visto che, nonostante la dieta e l'attività
fisica, non riesco a perdere la pancia e le famose manieglie
dell'amore.
Ho 32 anni e sono alto 1.88 cm
Lo scorso anno, intorno ad aprile mi sono messo a dieta e ho iniziato a
correre, forse correre è esagerato.
Sono arrivato a fare un'ora, tre volte la settimana a ritmo blando,
circa 8 km.
Cos' facendo sono passato dai 98 kg iniziali ad 83 kg.
Nonostante tutto la pancetta e le maniglie sono rimaste li dove erano.
Dopo l'estate ho smesso di correre e sono arrivato ad oggi,
stabilizzandomi su un peso di circa 84 kg facendo solo attenzione a
tavola.
Mi consiglite se, per perdere la pancia, posso continuare a correre
oppure concentrarmi su altro?
Secondo voi quanto dovrebbe essere il mio peso ideale?
Io credo che il tuo peso ideale lo stabilirai tu stesso pesandoti quando
avrai raggiunto il tuo obiettivo:perdere la pancetta.
Ovviamente per conseguire tale obiettivo devi fare attivtià fisica di tipo
aerobico quindi devi percorrere lunghi tragitti a bassa intensità in modo da
favorire il consumo di grassi.
Cerca poi di bilanciare la tua dieta opporunamente (cosa intendi per
"facendo attanzione a tavola"??)

Continua a leggere su narkive:
Loading...