Discussione:
dieta a zona ? per me ?
(troppo vecchio per rispondere)
trueba
2005-05-11 20:09:20 UTC
Permalink
salve , sento parlare di questa dieta a zona , mi dareste qualche consiglio
,
sono alto 1.90 peso 120 kg e per motivi di salute ( schiena a pezzi !!! )
devo perdere almeno 20 chili , mi consigliate qualcosa


grazie
Silver
2005-05-12 16:36:37 UTC
Permalink
Post by trueba
salve , sento parlare di questa dieta a zona , mi dareste qualche consiglio
Vai da un dietologo, non sappiamo se i tuoi problemi di salute sono
limitati alla schiena.
albè
2005-05-13 04:06:47 UTC
Permalink
Post by trueba
salve , sento parlare di questa dieta a zona , mi dareste qualche consiglio
Post by Silver
Vai da un dietologo, non sappiamo se i tuoi problemi di salute sono
limitati alla schiena.
Quale altro eventuale problema di salete dovrebbe essere di ostacolo
alla zona?

Perché usi il plurale, siete in tanti?

Ciao Alberto.
Silver
2005-05-13 18:36:44 UTC
Permalink
Post by albè
Quale altro eventuale problema di salete dovrebbe essere di ostacolo
alla zona?
Parlavo in generale, quando non si è sani al 100% è d'obbligo affidarsi
a uno specialista per concordare su eventuali cambi di abitudine, che
possano essere alimentari o non.
Post by albè
Perché usi il plurale, siete in tanti?
Ha fatto una domanda su un NG, anche piuttosto comune. Ho risposto come
se il mio consiglio fosse quello di tutto il NG.
albè
2005-05-13 03:42:28 UTC
Permalink
Il consiglio che ti si può dare, è che tu legga qualche buon libro.
Come raggiungere la Zona di Barry Sears è la bibbia dello zonista,
tuttavia a causa dei contenuti di carattere scientifici, potrebbe
essere di difficile lettura per un principiante, lo stesso Sears
nell'introduzione del suo secondo libro, "La Zona anti-età"
(altro libro da non perdere, è in sostanza un trattato di biologia)
scrive: "... nessun best seller è stato frainteso quanto Come
raggiungere la Zona. Nelle mie intenzioni, era destinato a medici e
cardiologi....".
Un libro che mi sento di consigliare ad un principiante, è " La
nuova Zona facile" del dott. Paolo Perucci Sonzogno editore, è un
libro di facile lettura.
Puoi andare sul sito, www.lazona.it i forum sono molto partecipati,
con oltre 2000 membri iscritti, lì di consigli ne trovi in abbondanza,
tu stesso puoi iscriverti è porre le tue domande.
Un'ultima cosa, la Zona non è una dieta dimagrante, ma uno stile di
vita, il dimagrimento è un piacevole effetto collaterale.
Non ci sono malattie che possono essere motivo di controindicazione per
la Zona, anzi...
chicchi
2005-05-13 07:17:02 UTC
Permalink
"albè" ha scritto
Un libro che mi sento di consigliare ad un principiante, è " La
nuova Zona facile" del dott. Paolo Perucci Sonzogno editore, è un
libro di facile lettura.

Non sono completamente d'accordo.
Io ho letto tutti i libri pubblicati sulla zona in italiano.
Hai ragione quelli di sears sono molto approfonditi
dal punto di vista dei meccanismi che fanno funzionare
questo regime alimentare.
Però il primo "come raggiungere la zona" è chiarissimo nello spiegare il
metodo
e soprattutto non fa "sconti"( come invece fanno gli altri autori per
"ingraziarsi" il pubblico).
Le parti tecniche, se non interessano
si possono anche saltare o rileggere in un secondo momento.
Gli altri libri sulla zona, scritti da altre persone,
hanno sempre degli "accomodamenti" per aumentare il pubblico dei fruitori
della zona.
E questo a me personalmente non piace.
Per es avevo provato a seguire per un periodo i suggerimenti del libro
"la zona mediterranea", ma mi sono trovata malissimo.
Sono tornata alle indicazioni del buon vecchio sears e non mi schiodo da lì.

Ciao
albè
2005-05-13 22:03:41 UTC
Permalink
Post by chicchi
"albè" ha scritto
Un libro che mi sento di consigliare ad un principiante, è " La
nuova Zona facile" del dott. Paolo Perucci Sonzogno editore, è un
libro di facile lettura.
Non sono completamente d'accordo.
Io ho letto tutti i libri pubblicati sulla zona in italiano.
Hai ragione quelli di sears sono molto approfonditi
dal punto di vista dei meccanismi che fanno funzionare
questo regime alimentare.
Però il primo "come raggiungere la zona" è chiarissimo nello
spiegare il
Post by chicchi
metodo
Per essere chiaro, lo è, ma per chi? Per quelli che hanno una certa
conoscenza della materia che tratta. Non poteva che essere così, visto
che era rivolto almeno nelle intenzioni dello scrivente, agli addetti
ai lavori.
L'uomo della strade o la casalinga, credi a me fanno fatica, mi è
stato più volte confermato.
Io stesso, l'ho apprezzato di più in seconda lettura, perché fra le
due letture c'è stato un'evoluzione.
Post by chicchi
e soprattutto non fa "sconti"( come invece fanno gli altri autori per
"ingraziarsi" il pubblico).
Non nel libro da me citato. Tu questo non l'hai letto altrimenti non
avresti dato il giudizio che hai dato, forse lo confondi con qualche
altro.
Post by chicchi
Le parti tecniche, se non interessano
si possono anche saltare o rileggere in un secondo momento.
Gli altri libri sulla zona, scritti da altre persone,
hanno sempre degli "accomodamenti" per aumentare il pubblico dei fruitori
della zona.
Tu stai parlando della Braga & c. Sulle copertine dei loro libri ci
campeggia il marchio dell'enerzona e quì Sears non è estraneo
all'operazione commerciale, daltronte è normale, questo signore ha
avuto un'intuizione geniale ed ora cerca di monetizzarla, siamo noi a
dover stare attenti ed evitare di farci spennare.
Post by chicchi
E questo a me personalmente non piace.
Per es avevo provato a seguire per un periodo i suggerimenti del libro
"la zona mediterranea", ma mi sono trovata malissimo.
Sono tornata alle indicazioni del buon vecchio sears e non mi schiodo da lì.
Le indicazioni di Sears e quelle di Perucci sono identiche solo che
Perucci le scrive in modo che tutti le possano capire.
Post by chicchi
Ciao
Ciao Alberto.

Continua a leggere su narkive:
Loading...