Discussione:
ingrassare... in primavera?
(troppo vecchio per rispondere)
Pippo
2004-04-15 10:49:23 UTC
Permalink
scusate un attimo... esperti del cibo e del metabolismo.
chi di voi mi sa dire perchè... io di inverno non metto su mai niente (al
max un kg se mi impegno) e poi in primavera, come comincia a fare caldo mi
gonfio come un palloncino prendendo anche 2-3 kg? (che per me sono già molti
dato che cerco di mantenere un peso stabile).
a me pare che siano più che latro liquidi ma come mai sta cosa?
è normale o sono io che vado al contrario?
di solito quando comincia a fare caldo si dimagrisce e invece anche fino a
maggio-giugno per me è il contrario e mi prende il panico perchè è ora di
scoprirsi ...

PS: ho 31 anni sono alta 1 e 60 e peso attorno ai 53 kg di solito, e sono
vegetariana dal lontano 1989.
Grazie, una curisità... che nessumo mi ha mai tolto.
Daniela.
Remo
2004-04-15 11:00:39 UTC
Permalink
Post by Pippo
PS: ho 31 anni sono alta 1 e 60 e peso attorno ai 53 kg di solito, e sono
vegetariana dal lontano 1989.
Grazie, una curisità... che nessumo mi ha mai tolto.
Daniela.
..in teoria quel che mangi non dovrebbe far ingrassare.
E sulla qualità del cibo che mangi cosa ci dici?
Il cibo oggi è "truccato" dall'industria che lo produce in modo insensato.
Pare che il latte Te lo trovi ovunque; così pure il glutine.
Remo
Pippo
2004-04-15 11:37:34 UTC
Permalink
Post by Remo
Post by Pippo
PS: ho 31 anni sono alta 1 e 60 e peso attorno ai 53 kg di solito, e sono
vegetariana dal lontano 1989.
Grazie, una curisità... che nessumo mi ha mai tolto.
Daniela.
..in teoria quel che mangi non dovrebbe far ingrassare.
E sulla qualità del cibo che mangi cosa ci dici?
Il cibo oggi è "truccato" dall'industria che lo produce in modo insensato.
Pare che il latte Te lo trovi ovunque; così pure il glutine.
Remo
in che senso?
nel senso che cen'è troppo?

ah, comunque faccio attività fisica...
10-15 km di bicicletta al giornio, 6 km di corsa in 33-35 minuti 4 volte la
settimana, porto il cane ad agility (c'è da correre) 2 volte la settimana e
il finesettimana passeggiate in città o meglio ancora trekking in montagna a
volte andando a dormire nei rifugi con zainoni.

in settimana cerco di non esagerare... + o -
colazione con tazzone da quasi mezzo litro di latte e caffè, 5-6 cucchiaini
di zucchero, corn flackes e una pastina tipo flauti mulino bianco.
a mezzogiorno una qualche verdura cotta da me (con un po' di olio di oliva
ma poco, e sale) e pane ovviamente magro, si e no 50 60 gr. a esagerare, poi
mangio: o un po' di formaggio leggero (ricotta, mozzarella, fiochci di latte
ecc.. o equivalenti) e a volte aggiungo per gusto un po' di altri formaggi
ma sempre massimo 60 100 grammi in tutto ( a seconda di cos'è).
a volte invece che formaggi mangio legumi (magari una zuppa) o un uovo.
la sera in genere insalatina con: o un formaggino molle, o legumi o a volte
1 uovo con il solito pezzetto di pane ancor più scarso che al mezzogiorno.
poi magari il finesettimana mi concedo qualche strappo in + e cucino cose
più gustose ma empre vegetariane e qualche strappo in + coi dolci ma solo il
finesettimana + un giorno che l'altro.

fino ad 1 mese fa dopo pranzo mi mangiavo qualche dolcetto ma li ho
eliminati visto l'aumenmto di peso (come al solito in primavera) e cerco di
non bere bibite ma acqua, di solito la evito, proprio faccio fatica a bere e
l'acuqa a maggior ragione anche se sto cercando per ovvi motivi di berne
abbastanza in questi giorni, di solito infatti bevo bibite (non dei litri
eh, magari un goccetto per buttar giù l'ultimo boccomne ma mangio quasi
senza mangiare) ma per togliere calorie in questo periodo critico... evito.
già perchè è un mese che ho tolto queste cose ma il fisico se ne sbatte e
aumenta o comunque non cala lostesso... mentre prima ingurgitavo di più e
non crescevo.
sempre in primavera questo...

ah, anni fa sono stata anche 65 kg, da piccola mi prendevano in girp perchè
ero grossa... poi col tempo sono calata e infine ho fatto un periodo di 3
anni (poco dopo i 20 anni) in cui ero fissa a 58 kg ma non mangiavo quasi
nulla come qulità e quantità sia per la fissa della linea tipica delle
ragazze di quell'età (quindi cioccolata tabù assoluto per anni!) e anche per
via di un maldistomaco insistente che mi allucinava quasi tutti i giorni
apparentemente di origine "nervosa" e che oltre a rompere mi impediva di
digerire perchè ore dopo aver mangiato mi tornava su tutto tale e quale a
come l'avevo ingurgitato, inoltre avevo dovuto eliminare tremila cose che
non digerivo più (e ora son tornata a mangiare) .
passato il mal di stomaco ho ricominciato a mangiare cosa e quando volevo e
ad avere fame quando era ora (erano anni che non sapevo che significasse
avere fame... ) e son calata fino ai 52 e più o meno rimasta stabile fino ad
ora.

scusate la lungheza ma o si dice tutto o no si dice nulla.
a proposito... vado a mangiare.
buon appetito.
Daniela.
Sculler
2004-04-16 20:24:55 UTC
Permalink
Post by Pippo
in settimana cerco di non esagerare... + o -
colazione con tazzone da quasi mezzo litro di latte e caffè, 5-6 cucchiaini
di zucchero, corn flackes e una pastina tipo flauti mulino bianco.
Alla faccia, 5 o 6 cucchiaini di zucchero sono davvero tanti! Ti consiglio
di ridurli piano piano, anche e soprattutto perché è solo questione di
abitudine, te lo garantisco. Basta ridurli piano piano (se da un giorno
all'altro passi a 1 cucchiaino, ovvio che pensi "oh Sculler, ma va a cag..."
:-P ), dopo un po' te la cavi con 1, massimo 2, e metterne di più ti darà
fastidio.

La colazione cmq non è un gran ché... è un po' troppo ricca di zuccheri
rispetto al resto dei macronutrienti, e la "pastina tipo flauti", se
mangiata tutti i giorni, non è il massimo. Controlla gli ingredienti, se c'è
scritto "grassi vegetali", "margarina", "grassi idrogenati", "olio di cocco
e/o di palma", ecc. ecc., cerca di evitare, e magari mangiati un pochino
(poco) di pane e marmellata (che sia di qualità) se proprio non puoi fare a
meno del dolcino.

Altrimenti, per rimanere in tema di "colazione dolce" o quasi, e allo stesso
tempo che sia di certo più sana, potresti provare ad introdurre lo yogurt al
naturale al posto del dolcino, accompagnandolo con frutta o un pochina di
marmellata. Certo, se prendi lo yogurt al naturale del supermercato, sarà un
discreto trauma... ma puoi sempre cercare nei post passati di questo NG il
modo di farsi lo yogurt in casa da soli, e diventerai presto una virtuosa di
questo alimento :-)
Post by Pippo
a mezzogiorno una qualche verdura cotta da me (con un po' di olio di oliva
ma poco, e sale) e pane ovviamente magro, si e no 50 60 gr. a esagerare, poi
mangio: o un po' di formaggio leggero (ricotta, mozzarella, fiochci di latte
ecc.. o equivalenti) e a volte aggiungo per gusto un po' di altri formaggi
ma sempre massimo 60 100 grammi in tutto ( a seconda di cos'è).
a volte invece che formaggi mangio legumi (magari una zuppa) o un uovo.
la sera in genere insalatina con: o un formaggino molle, o legumi o a volte
1 uovo con il solito pezzetto di pane ancor più scarso che al mezzogiorno.
Beh... dovendo coniugare il tutto con una alimentazione vegetariana,
tuttosommato non è male... ma certo che introdurre proteine sempre (o quasi)
con i formaggi è un po' dura...
Il pesce lo mangi?? Alcuni vegetariani mangiano pesce, o sbaglio? Se lo
mangi, approfittane e inseriscilo spesso.
Post by Pippo
fino ad 1 mese fa dopo pranzo mi mangiavo qualche dolcetto ma li ho
eliminati visto l'aumenmto di peso (come al solito in primavera) e cerco di
non bere bibite ma acqua, di solito la evito, proprio faccio fatica a bere e
l'acuqa a maggior ragione anche se sto cercando per ovvi motivi di berne
abbastanza in questi giorni,
Non ho ben capito... non riesci proprio a bere? Beh, cmq sforzati, perché
tra l'altro più bevi e meno avrai i tipici problemi causati dalla ritenzione
idrica (l'acqua si elimina con l'acqua, come dice la pubblicità, anche se
non c'è assolutamente biosogno di comprare l'acqua povera in sodio, basta
salare poco).
Post by Pippo
di solito infatti bevo bibite (non dei litri
eh, magari un goccetto per buttar giù l'ultimo boccomne ma mangio quasi
senza mangiare)
Dura mangiare senza mangiare eh? :-P Vabbè, ok, mangi senza bere... Ma non è
molto "astuto", sforzati a bere. Però acqua, non bibite. Le bibite non
apportano solo calorie, ma le apportano grazie ad un sacco di zucchero che
hanno al loro interno, e questa cosa non è molto amica della linea, anzi!!

Ciao
--
Sculler, ICQ# 147722075
"Ove c'è molta luce, l'ombra è più cupa"
"Le cose che amiamo, ci modellano"
Wolfgang Goethe
Pippo
2004-04-19 18:20:55 UTC
Permalink
Post by Sculler
Alla faccia, 5 o 6 cucchiaini di zucchero sono davvero tanti! Ti consiglio
di ridurli piano piano, anche e soprattutto perché è solo questione di
abitudine, te lo garantisco. Basta ridurli piano piano (se da un giorno
all'altro passi a 1 cucchiaino, ovvio che pensi "oh Sculler, ma va a cag..."
:-P ), dopo un po' te la cavi con 1, massimo 2, e metterne di più ti darà
fastidio.
beh, 1/2 litro di latte e un caffè doppio con solo 2-3 cucchiaini? mah!
Post by Sculler
La colazione cmq non è un gran ché... è un po' troppo ricca di zuccheri
rispetto al resto dei macronutrienti, e la "pastina tipo flauti", se
mangiata tutti i giorni, non è il massimo. Controlla gli ingredienti, se c'è
scritto "grassi vegetali", "margarina", "grassi idrogenati", "olio di cocco
e/o di palma", ecc. ecc., cerca di evitare, e magari mangiati un pochino
(poco) di pane e marmellata (che sia di qualità) se proprio non puoi fare a
meno del dolcino.
ma scusa... ma la colazione non doveva essere abbondante?
io comunque mi muovo, penso, uso la testa.
boh, si forse è troppo ma conta che ad es. io non riesco proprio a correre o
fare sport di prima mattina se prima non ho digerito qualcosa di
zuccheroso... cioè non prima di 1/2 ore almeno che ho fatto colazione.

però dai... ho eliminato le porcheriucce dopo pranzo e calato le bibite.
Post by Sculler
Altrimenti, per rimanere in tema di "colazione dolce" o quasi, e allo stesso
tempo che sia di certo più sana, potresti provare ad introdurre lo yogurt al
naturale al posto del dolcino, accompagnandolo con frutta o un pochina di
marmellata. Certo, se prendi lo yogurt al naturale del supermercato, sarà un
discreto trauma... ma puoi sempre cercare nei post passati di questo NG il
modo di farsi lo yogurt in casa da soli, e diventerai presto una virtuosa di
questo alimento :-)
io lo yogurt lo magnio a volte al posto dei formaggi a mezzogiorno, però
prendo quello della muller con qualcosa da mixare. lo so son golosa... però
è buono!
ognuno ha le sue abitudini... a colazione non lo reggerei proprio, come le
uova o altre cose. o come non concepisco il succo di frutta con 1/2 litro di
latte.
dubito il mio stomaco ne sarebbe molto felice...
ah, ne bevo così tanto perchè se ne bevo meno o bevo altro dopo 1/2 ora ho
già fame ... e invece dovrei resistere fino a pranzo.
Post by Sculler
Beh... dovendo coniugare il tutto con una alimentazione vegetariana,
tuttosommato non è male... ma certo che introdurre proteine sempre (o quasi)
con i formaggi è un po' dura...
diciamo ache una volta ci stavo più attenta... e ho letto molto quando ho
cominciato a smettere di mangiare carne...... però cerco di stare comunque
su cose leggere.
Post by Sculler
Il pesce lo mangi?? Alcuni vegetariani mangiano pesce, o sbaglio? Se lo
mangi, approfittane e inseriscilo spesso.
no, per me è un animale anche il pescè, anche se non cammina sulla terra ma
nuota in acqua.
non capisco chi si stupisce del fatto che non lo mangio, scusa, ma se sono
vegetariana ... il pesce non un vegetale...e anche se non ci fai le
bistecche esattamente come con le mucche, è sempre la sua carne porello.
Post by Sculler
Non ho ben capito... non riesci proprio a bere? Beh, cmq sforzati, perché
tra l'altro più bevi e meno avrai i tipici problemi causati dalla ritenzione
idrica (l'acqua si elimina con l'acqua, come dice la pubblicità, anche se
non c'è assolutamente biosogno di comprare l'acqua povera in sodio, basta
salare poco).
infatti bevo acqua di rubinetto pensa te.
mi sto sforzando di bere ma a tavola proprio non mi viene sete.
pensa che sono capace di camminare in montagna (beh, non in agosto) 3-4 ore
a fila senza toccare una goccia d'acqua e mangiandoci su un panino o un po'
di cioccolata per dare energia.
io ho sete solo con 40 gradi all'ombra, ma bevo perchè so che devo bere,
specialmente dopo che ho corso, e un goccetto piccolo piccolo a fine (e a
volte anche a metà) pasto perchè sennò mi strozzo.
Post by Sculler
Dura mangiare senza mangiare eh? :-P Vabbè, ok, mangi senza bere... Ma non è
molto "astuto", sforzati a bere. Però acqua, non bibite. Le bibite non
apportano solo calorie, ma le apportano grazie ad un sacco di zucchero che
hanno al loro interno, e questa cosa non è molto amica della linea, anzi!!
lo so ma l'acqua mi fa così schifo uffa! hai in bocca il buon sapore del
cibo e ti bevi na cosa che non sa da niente.
c'hai ragione... ma guarda che veramente è un gocetto piccolo piccolo.
poi magari mentre sono in ufficio mi tengo la mia bottiglietta d'acqua e mi
sforzo di bere.
ciao.


grazie comunque dei consigli.
ciao.
Sculler
2004-04-22 13:48:53 UTC
Permalink
Post by Pippo
beh, 1/2 litro di latte e un caffè doppio con solo 2-3 cucchiaini? mah!
A parte che non mi sembra tu avessi detto di berne così tanto (non ritrovo
il post) ma cmq sia il latte contiene già uno zucchero, non ci sarebbe
nemmeno bisogno di edulcorarlo. Infatti io lo bevo senza zucchero (però
quello fresco, non quello UHT). E quindi direi che 2-3 cucchiaini per
compensare l'amaro del caffè sono più che sufficienti.

Cmq ripeto: riduci lo zucchero molto lentamente, vedrai che piano piano ne
userai parecchio di meno senza nemmeno rendertene conto.
Post by Pippo
ma scusa... ma la colazione non doveva essere abbondante?
Sì, ma non intrisa di schifezze...
"Abbondante" non significa "mangiare merendine".
E cmq c'è un limite anche all'abbondante. Secondo me questo mito del
mangiare tantissimo a colazione a volte viene un po' esagerato. Bisogna fare
un bel pasto, ma non esagerare solo perchè "la colazione deve essere
abbondante".
Post by Pippo
io comunque mi muovo, penso, uso la testa.
Intendiamoci subito su una cosa: mangiare più zuccheri (o in generale:
mangiare di più) perché "si usa la testa" è una cazzata immane. Ho sentito
dei miei amici dire "eh, mangio un po' di biscotti mentre studio, tanto se
non esagero vedrai che li brucio: uso il cervello!". Ma via... Si sta seduti
senza muovere un muscolo, cosa vuoi bruciare??

Questa non è un'accusa a te eh, non prendertela; dico solo, qualora tu lo
facessi, di non fare alcun affidamente su eventuali calorie o zuccheri in
più "bruciati usando la testa".
Post by Pippo
boh, si forse è troppo ma conta che ad es. io non riesco proprio a correre o
fare sport di prima mattina se prima non ho digerito qualcosa di
zuccheroso... cioè non prima di 1/2 ore almeno che ho fatto colazione.
Va bene, come hai detto tu ognuno ha le sue abitudini. Puoi fare sport anche
dopo colazione (sebbene fare sport dopo mezzo litro di latte e caffè è
dura). Non è il momento più indicato veramente, ma insomma, alla fine basta
farlo. Occhio a non mangiare poi di più "perché hai fatto moto", altrimenti
è inutile.
Post by Pippo
però dai... ho eliminato le porcheriucce dopo pranzo e calato le bibite.
Benissimo questo.
Post by Pippo
io lo yogurt lo magnio a volte al posto dei formaggi a mezzogiorno, però
prendo quello della muller con qualcosa da mixare. lo so son golosa... però
è buono!
Per forza, è pieno di zucchero...
Post by Pippo
ognuno ha le sue abitudini... a colazione non lo reggerei proprio, come le
uova o altre cose. o come non concepisco il succo di frutta con 1/2 litro di
latte.
dubito il mio stomaco ne sarebbe molto felice...
ah, ne bevo così tanto perchè se ne bevo meno o bevo altro dopo 1/2 ora ho
già fame ... e invece dovrei resistere fino a pranzo.
Va bene, il latte è cmq un buon alimento... sono i 5 o 6 cucchiaini di
zucchero che non vanno molto bene!!!
Post by Pippo
no, per me è un animale anche il pescè, anche se non cammina sulla terra ma
nuota in acqua.
non capisco chi si stupisce del fatto che non lo mangio, scusa, ma se sono
vegetariana ... il pesce non un vegetale...e anche se non ci fai le
bistecche esattamente come con le mucche, è sempre la sua carne porello.
Mi sono forse stupito??? Ho chiesto e basta, se rileggi...
Infatti secondo me un vegetariano non dovrebbe mangiare il pesce.
E sempre secondo me, non c'è motivo di non mangiare carne e pesce. Al limite
ci sarebbe motivo di mangiarla di rado, invece che a colazione, pranzo e
cena, e magari comprata al supermercato e proveniente da chissà che tipo di
allevamento...

Ma non ho la benché minima remora a mangiarmi le MIE galline e i MIEI
conigli.
Post by Pippo
infatti bevo acqua di rubinetto pensa te.
mi sto sforzando di bere ma a tavola proprio non mi viene sete.
La sete è solo lo stimolo che qualcosa non va. Non è detto che prima che
questo arrivi stia andando tutto a gonfie vele.
Post by Pippo
lo so ma l'acqua mi fa così schifo uffa! hai in bocca il buon sapore del
cibo e ti bevi na cosa che non sa da niente.
???????????? Ma perché scusa, una bibita al gusto di arancia o qualsiasi
altro, non ti toglie ancora di più il sapore di un... che so... sformato di
patate????? Mah...

Ciao
--
Sculler, ICQ# 147722075
"Ove c'è molta luce, l'ombra è più cupa"
"Le cose che amiamo, ci modellano"
Wolfgang Goethe
Pippo
2004-04-22 15:13:10 UTC
Permalink
Post by Sculler
Cmq ripeto: riduci lo zucchero molto lentamente, vedrai che piano piano ne
userai parecchio di meno senza nemmeno rendertene conto.
lo bevo già un po' amaro per i miei gusti... ma vabbpè ci proverò.
Post by Sculler
E cmq c'è un limite anche all'abbondante. Secondo me questo mito del
mangiare tantissimo a colazione a volte viene un po' esagerato. Bisogna fare
un bel pasto, ma non esagerare solo perchè "la colazione deve essere
abbondante".
mi viene fame dopo 4 ore... se mi venisse fame dopo calerei quantità.
però forse fanno bene quelli che si mangiano qualcosa a metà mattina. io non
mangio mai ne a metà mattina ne a metà pomeriggio.
Post by Sculler
Questa non è un'accusa a te eh, non prendertela; dico solo, qualora tu lo
facessi, di non fare alcun affidamente su eventuali calorie o zuccheri in
più "bruciati usando la testa".
un po' si usano per forza ma ho sempre cercato di bruciarli con il moto. lo
so che non c'è nemmeno da mettere. purtroppo però quando comincio ad avere
fame non riesco più ad usare bene la testa e siccome faccio il programatore
mi serve.
Post by Sculler
Va bene, come hai detto tu ognuno ha le sue abitudini. Puoi fare sport anche
dopo colazione (sebbene fare sport dopo mezzo litro di latte e caffè è
dura). Non è il momento più indicato veramente, ma insomma, alla fine basta
farlo. Occhio a non mangiare poi di più "perché hai fatto moto", altrimenti
è inutile.
no infatto appena appena fatto colazione non riesco.
forse si è capito male ma intendevo dopo almeno un paio di ore.
ma non riesco nemmeno prima di fare colazione.

comunque non ho mai mangiato di più perchè faccio moto, mai, anzi.
a parte che dopo 6 km di corsa se vedo il cibo mi viene la nausea e mi
sforzo di mangiare la mia insalatina ma non ho fame...
forse quelli che fanno palestra e fanno un'altro tipo di attività arrivano a
casa affamati come lupi e mangiano il triplo di quello che dovrebbero. ne ho
sentiti molti che fanno così. ti assicuro che tornata da correre ho tutto
tranne che fame.
Post by Sculler
Post by Pippo
io lo yogurt lo magnio a volte al posto dei formaggi a mezzogiorno, però
prendo quello della muller con qualcosa da mixare. lo so son golosa...
però
Post by Pippo
è buono!
Per forza, è pieno di zucchero...
pieno... è yogurt bianco non penso sia pienissimo, non è poi così dolce.
però quelli alla frutta non mi piacciono e nemmeno quello bianco per cui ...
Post by Sculler
Mi sono forse stupito??? Ho chiesto e basta, se rileggi...
Infatti secondo me un vegetariano non dovrebbe mangiare il pesce.
E sempre secondo me, non c'è motivo di non mangiare carne e pesce. Al limite
ci sarebbe motivo di mangiarla di rado, invece che a colazione, pranzo e
cena, e magari comprata al supermercato e proveniente da chissà che tipo di
allevamento...
Ma non ho la benché minima remora a mangiarmi le MIE galline e i MIEI
conigli.
ma poverini... ma con che coraggio. io non riuscirei mai.
beh, comunque tu sei fortunato. anch'io avrei il posto ma non tutti possono
permettersi l'orto per le verdure sicure e il pollaio e la conigliera... con
le vacche e i maiali però forse hai qualche difficoltà anche tu immagino...
Post by Sculler
La sete è solo lo stimolo che qualcosa non va. Non è detto che prima che
questo arrivi stia andando tutto a gonfie vele.
ben appunto che SO che devo bere e bevo comunque ma non ho sete.
poi se bevo + di mezzo bicchiere mentre mangio mi sento gonfia come un
palloncino.
ma non mangio tanto eh... ti prevengo prima che mi dici che mi riempio con
schifezze e sarebbe megliuo che mi riempissi d'acqua.
Post by Sculler
???????????? Ma perché scusa, una bibita al gusto di arancia o qualsiasi
altro, non ti toglie ancora di più il sapore di un... che so... sformato di
patate????? Mah...
questione di gusti.
ciao.
Silver
2004-04-22 18:19:29 UTC
Permalink
Neanche 0.0001 kcal in più.
Il cervello necessità dello stesso livello di energia costantemente, sia a
riposo, sia quando si "pensa" (tra virgolette perchè nessuno smette mai di
pensare...dovresti essere morto sennò. Infatti uno crede di usare molto il
cervello quando studia o è sta lavorando mentalmente, ma in realtà utilizza
solo una parte invece di un'altra.)
Post by Pippo
un po' si usano per forza ma ho sempre cercato di bruciarli con il moto. lo
so che non c'è nemmeno da mettere. purtroppo però quando comincio ad avere
fame non riesco più ad usare bene la testa e siccome faccio il programatore
mi serve.
Sculler
2004-04-22 19:35:32 UTC
Permalink
Post by Pippo
Post by Sculler
Cmq ripeto: riduci lo zucchero molto lentamente, vedrai che piano piano ne
userai parecchio di meno senza nemmeno rendertene conto.
lo bevo già un po' amaro per i miei gusti... ma vabbpè ci proverò.
Prova, prova... e non avere fretta. Basta ridurre lo zucchero molto
gradualmente e piano piano ci si rende conto che è solo un'abitudine.
Anche io ne usavo tanto per edulcorare il caffè, il latte, il thè... Ora ne
uso la metà, eppure sono sempre la stessa persona che mangia il miele a
cucchiaiate senza problemi ed è golosissima di dolci in generale.
Post by Pippo
mi viene fame dopo 4 ore... se mi venisse fame dopo calerei quantità.
Cavolo, hai detto nulla! Tu avessi detto "mi viene fame dopo 20 minuti"...
In genere si consiglia di fare 5 o anche 6 piccoli pasti al giorno, invece
che 3 grandi pasti. Vedi bene che quindi non possono passare più di 4 ore
tra un pasto e un altro.

Spesso uno crede che mangiando più spesso ingrasserà di più; invece, pur di
introdurre la stessa quantità di cibo totale nell'arco del giorno, è molto
meglio aumentare il numero di pasti.

Ovvio, se con 3 pasti assumi 1500 Kcal e con 5 ne assumi 2500, la cosa non
funziona.
Post by Pippo
però forse fanno bene quelli che si mangiano qualcosa a metà mattina. io non
mangio mai ne a metà mattina ne a metà pomeriggio.
Fanno bene sì...
Post by Pippo
Post by Sculler
Questa non è un'accusa a te eh, non prendertela; dico solo, qualora tu lo
facessi, di non fare alcun affidamente su eventuali calorie o zuccheri in
più "bruciati usando la testa".
un po' si usano per forza
Invece no. E' un falso mito. Una leggenda metropolitana. Un hoax, per
restere in tema di computer.
Se, e sottolineo SE, il cervello bruciasse più energia a pensare davanti un
computer piuttosto che a guardare la tv sul divano, sarebbe cmq una quantità
infinitesima, certamente trascurabile.
Post by Pippo
ma ho sempre cercato di bruciarli con il moto. lo
so che non c'è nemmeno da mettere. purtroppo però quando comincio ad avere
fame non riesco più ad usare bene la testa e siccome faccio il programatore
mi serve.
Lo credo bene che quando hai fame non usi bene la testa, capita pure a me...
capita a tutti!
Tra l'altro, abusare con gli zuccheri è molto probabile che porti a questi
"cali di zuccheri" (sembra un paradosso ma è così) improvvisi. Meglio
tenerli sotto controllo e soprattutto mangiare di meno ogni volta ma più
spesso.
Post by Pippo
comunque non ho mai mangiato di più perchè faccio moto, mai, anzi.
a parte che dopo 6 km di corsa se vedo il cibo mi viene la nausea e mi
sforzo di mangiare la mia insalatina ma non ho fame...
E' abbastanza normale che dopo sforzi intensi aerobici uno non abbia fame.
Post by Pippo
forse quelli che fanno palestra e fanno un'altro tipo di attività arrivano a
casa affamati come lupi e mangiano il triplo di quello che dovrebbero. ne ho
sentiti molti che fanno così. ti assicuro che tornata da correre ho tutto
tranne che fame.
Non è obbligatorio mangiare dopo la corsa, di certo facilita il recupero e
non va sulla pancia ma nei muscoli (a meno che uno non si mangi mezza torta
nuziale...).
Post by Pippo
pieno... è yogurt bianco non penso sia pienissimo, non è poi così dolce.
Mi pare che ha gli stessi zuccheri di quelli di altre marche alla frutta e
ai gusti vari: attorno al 12-13%. Non è poco, per uno yogurt che al naturale
ne ha il 3-4%.
Post by Pippo
però quelli alla frutta non mi piacciono e nemmeno quello bianco per cui ...
Quello bianco che si compra fa schifo, piena approvazione.
Quelli alla frutta, da marca a marca ci può essere come dal giorno alla
notte, ma cmq tanto sono molto zuccherati pure quelli: di frutta hanno ben
poco.
Prova a fartelo da sola se hai tempo e voglia... Prima però cerca su questo
NG i post dove si dice come farlo.
Post by Pippo
ma poverini... ma con che coraggio. io non riuscirei mai.
beh, comunque tu sei fortunato. anch'io avrei il posto ma non tutti possono
permettersi l'orto per le verdure sicure e il pollaio e la conigliera... con
le vacche e i maiali però forse hai qualche difficoltà anche tu immagino...
Vero, vero. Anche se ad esempio ci siamo comprati mezzo maiale da uno qui
vicino che li alleva come 50 anni fa, e ora abbiamo prosciutti, salsiccie,
pancetta... nonché strutto, spalla, coppa e via dicendo... tutti salutari e
"genuini".
Quando sto da solo e devo comprarmi la carne... beh, raramente compro carne
di manzo al supermercato. E quando la compro cerco di comprarla di qualità,
anche se costa un pochino di più.
Riconosco che per chi sta in città e non conosce nessuno che allevi polli o
conogli senza dargli niente di particolarmente strano, è un po' dura...

Ciao
--
Sculler, ICQ# 147722075
"Ove c'è molta luce, l'ombra è più cupa"
"Le cose che amiamo, ci modellano"
Wolfgang Goethe
rossiele
2004-04-23 08:43:33 UTC
Permalink
Post by Sculler
A parte che non mi sembra tu avessi detto di berne così tanto (non ritrovo
il post) ma cmq sia il latte contiene già uno zucchero, non ci sarebbe
nemmeno bisogno di edulcorarlo. Infatti io lo bevo senza zucchero (però
quello fresco, non quello UHT). E quindi direi che 2-3 cucchiaini per
compensare l'amaro del caffè sono più che sufficienti.
Cmq ripeto: riduci lo zucchero molto lentamente, vedrai che piano piano ne
userai parecchio di meno senza nemmeno rendertene conto.
Confermo che e' proprio cosi'!!! Io una volta bevevo tutto molto
zucccherato (te', latte, il caffe' non mi piace quindi non lo bevo),
poi ho cominciato lentamente a ridurre lo zucchero. Di poco: 1/2
cucchiaino in meno ogni settimana o due. Mezzo cucchiaino in meno e'
davvero pochissimo, non mi accorgevo nemmeno della differenza, e nel
giro di qualche mese mi sono trovata ad aver eliminato lo zucchero.
Ora bevo anche il te' senza zucchero e mi va bene cosi'! Certo, non lo
sento dolce, ma se provo a metterci anche solo la meta' dello zucchero
di una volta, lo trovo dolce in modo quasi insopportabile. Per
sentirlo gia' dolce, mi basta un mezzo cucchiaino di zucchero in una
tazza da te'. Ormai per me lo zucchero e' quella cosa che metto in
tavola solo per gli altri, anche il latte con i corn-flakes lo bevo
senza zucchero.
Ciao
Elena
Tsubo
2004-05-14 19:44:58 UTC
Permalink
Post by Remo
..in teoria quel che mangi non dovrebbe far ingrassare.
Se lo assumi per via rettale...
Post by Remo
Il cibo oggi è "truccato" dall'industria che lo produce in modo insensato.
Cazzo, è vero!! Ho trovato una spazzolina di mascara conficcata in una
scatola di fagioli!!
Post by Remo
Pare che il latte Te lo trovi ovunque; così pure il glutine.
...che tradotto in Italiano sta a significare...?



Tsubo
Xlater
2004-04-15 12:53:21 UTC
Permalink
Post by Pippo
scusate un attimo... esperti del cibo e del metabolismo.
chi di voi mi sa dire perchè... io di inverno non metto su mai niente (al
max un kg se mi impegno) e poi in primavera, come comincia a fare caldo mi
gonfio come un palloncino prendendo anche 2-3 kg? (che per me sono già molti
dato che cerco di mantenere un peso stabile).
a me pare che siano più che latro liquidi ma come mai sta cosa?
è normale o sono io che vado al contrario?
Il corpo di solito reagisce al cambio di stagione. Spesso sono
cambiamenti a livello di equilibri ormnonali che possono anche
determinare effetti collaterali come un pizzico di maggiore ritenzione
idrica. Sbalzi di un paio di kg dovuti alla ritenzione idrica molte
donne li hanno anche semplicemente passando da una fase all'altra del
ciclo mestruale.
Post by Pippo
di solito quando comincia a fare caldo si dimagrisce e invece anche fino a
maggio-giugno per me è il contrario e mi prende il panico perchè è ora di
scoprirsi ...
Mi sembra di capire che il fenomeno tende a rientrare da sé, senza
bisogno di particolari interventi. Quindi la cosa migliore è prenderla
con filosofia senza preoccuparsene troppo. Se proprio vuoi provare ad
interevnire con la dieta, un tentativo potrebbe essere ridurre
l'assunzione di sodio per qualche giorno, per vedere che effetto fa.
Altrimenti puoi provare a ridurre l'assunzione di carboidrati per
qualche settimana, fino a rientrare nel tuo peso ideale.


Xlater
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
dottor Sigmund F.
2004-04-15 21:34:51 UTC
Permalink
Post by Pippo
scusate un attimo... esperti del cibo e del metabolismo.
chi di voi mi sa dire perchè... io di inverno non metto su mai niente (al
max un kg se mi impegno) e poi in primavera, come comincia a fare caldo mi
gonfio come un palloncino prendendo anche 2-3 kg? (che per me sono già molti
Daniela.
Caro Pippo/Daniela, è evidente da come scrivi che sei affetto da una
sidrome distimica-maniacale dovuta al cambio di stagione. Incosciamente
alla primavera ti abbuffi e ingrassi, è inutile fare il conto delle
calorie o l'elenco dei cibi che mangi, sono proprio gli spuntini tra un
pasto e l'altro e le abbuffate del fine settimana che ti gonfiano, ma tu
non ti rendi conto di questo.
Dal punto di vista psicoanalitico non hai un'identità sessuale ben
definita, visto i tuo nick. Sei rimasto agli stadi pregenitali
probabilmente alla fase orale, il tuo unico scopo nella vita è ingurgitare
tutto e assimilare. Forse un trauma infantile a prodotto questo arresto di
sviluppo, sarà necessaria dunque un'analisi psichica per individuare
l'evento scatenante e superarlo mediante ipnosi e catarsi. L'unica
alternativa possibile che vedo è di evolvere la tua psiche fino allo
stadio genitale, il che significa rinunciare a essere un bambino e
divenire adulto : scegli la tua identità sessuale, e se non corrisponde al
tuo sesso biologico fatti trans. Evolviti, cresci! Non rinunciare a vivere
tutta la tua vita, esci dalla culla!
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Pippo
2004-04-16 08:42:19 UTC
Permalink
Post by dottor Sigmund F.
Caro Pippo/Daniela, è evidente da come scrivi che sei affetto da una
sidrome distimica-maniacale dovuta al cambio di stagione. Incosciamente
alla primavera ti abbuffi e ingrassi, è inutile fare il conto delle
calorie o l'elenco dei cibi che mangi, sono proprio gli spuntini tra un
pasto e l'altro e le abbuffate del fine settimana che ti gonfiano, ma tu
non ti rendi conto di questo.
io tra un pasto e l'altro non mangio mai niente.
non mi abbuffo mai, ne mi abbuffo didi più adesso che è primavera, ma anzi
ho calato per i motivi sopra senza sforzi particolare. è 1 mese che non
tocco + cioccolata ma non ne esco matta. prima mangiavo di più perchè non mi
dava problemi.Poi se mi abbuffo sto male 3 gg, lo stomaco non è abituato e
comunque non posso esagerare anche per via di un noioso calcolo alla
cistifellea di 3,3 cm e passa di diametro che dovrei far togliere e proprio
in proimavera rompe un po' di più...
Post by dottor Sigmund F.
Dal punto di vista psicoanalitico non hai un'identità sessuale ben
definita, visto i tuo nick. Sei rimasto agli stadi pregenitali
il mio pesce si chiamava così, quando mi sono iscritta al primo ng mi sono
guardata in giro perchè non mi veniva in mente nulla... la prima cosa che ho
visto è stata lui... e così misi pippo. ma no è prioprio esatto, avevo
iniziato a iscrivermi col mio vero nome però scrivendo in NG tecnici (HW SW
grafica 3d e menate varie) non ti doco le sgomitate che facevano sbavando
alla vista di un nick femminile i solito frequentatori, alla fine senza
rispondere alle vere domande ma marpionando solo per cui per essere presa
sul serio avevo bisogno di passare per uno.
storicamente da allora pippo è rimasto il mio nick.
tu invece che problemi hai sessualmente (e non solo)?
Post by dottor Sigmund F.
probabilmente alla fase orale, il tuo unico scopo nella vita è ingurgitare
tutto e assimilare.
ah ah ah .... spassoso.
no guarda, nella vita ci sono 50000 altre cose belle da fare oltre che
mangiare, mi piace si mangiare cose buone, ma non ne faccio ragione di vita,
mangio per vivere non vivo per mangiare.
Post by dottor Sigmund F.
Forse un trauma infantile a prodotto questo arresto di
sviluppo, sarà necessaria dunque un'analisi psichica per individuare
l'evento scatenante e superarlo mediante ipnosi e catarsi.
caspiterina da poche righe hai già capito tutto di me. fantastico!
senti... io non frequento abitualmente il ng per cui non so se dici davvero
oscherzi, se dici davvero forse un passagio dall'analista farebbe bene pure
a te.

Ciao.
Remo
2004-04-16 09:14:24 UTC
Permalink
Post by Pippo
no guarda, nella vita ci sono 50000 altre cose belle da fare oltre che
mangiare, mi piace si mangiare cose buone, ma non ne faccio ragione di vita,
Qui sbagli.
E' troppo importante il cibo.
Noi diventiamo quello che mangiamo (non è solo uno slogan); comprese le malattie
che pensiamo venirci dalla luna e invece sono provocate da errori
nell'alimentazione.
Pippo
2004-04-16 09:20:56 UTC
Permalink
Post by Remo
Post by Pippo
no guarda, nella vita ci sono 50000 altre cose belle da fare oltre che
mangiare, mi piace si mangiare cose buone, ma non ne faccio ragione di vita,
Qui sbagli.
E' troppo importante il cibo.
Noi diventiamo quello che mangiamo (non è solo uno slogan); comprese le malattie
che pensiamo venirci dalla luna e invece sono provocate da errori
nell'alimentazione.
ahhh dai!
intendevo... non sono una di quelle che sbava in continuazione davanti a
cose buone, sta sempre li a mangiare e mangerebbe sempre...
chiaro che cosa mangiamo è importante e non nego che anche a me piacciono le
cose buone, nonostante cerco di mangiare sano...ma la mia ragione di vita
non è mangiare.
mangiare ci serve per stare in vita... gli istinti animaleschi servono a
farci sopravvivere ma ci sono tante altre cose belle di cui gioire oltre
alle leccornie non cerdi?

ciao.
Remo
2004-04-16 10:13:34 UTC
Permalink
Post by Pippo
ahhh dai!
intendevo... non sono una di quelle che sbava in continuazione davanti a
cose buone, sta sempre li a mangiare e mangerebbe sempre...
chiaro che cosa mangiamo è importante e non nego che anche a me piacciono le
cose buone, nonostante cerco di mangiare sano...ma la mia ragione di vita
non è mangiare.
mangiare ci serve per stare in vita... gli istinti animaleschi servono a
farci sopravvivere ma ci sono tante altre cose belle di cui gioire oltre
alle leccornie non cerdi?
ciao.
Post by Pippo
mangiare ci serve per stare in vita... gli istinti animaleschi servono a
farci sopravvivere ma ci sono tante altre cose belle di cui gioire oltre
alle leccornie non cerdi?
ciao.
non so cosa siano le leccornie.
Il cibo è buono o no.
Certo nel commerciale si trovano tante cose che gratificano le papille
gustative ma non i nostri organi interni; vedi merdate nutellose, coche cole
varie e armi di distruzione di massa tipo Mc Donalds.

(scusa se per errore Ti ho risposto privatamente)
Remo
2004-04-16 10:26:26 UTC
Permalink
.
Tsubo
2004-05-14 19:44:58 UTC
Permalink
.
Il meglio di Remo: un punto.



Tsubo
Pippo
2004-04-16 11:11:36 UTC
Permalink
Post by Remo
Post by Pippo
no guarda, nella vita ci sono 50000 altre cose belle da fare oltre che
mangiare, mi piace si mangiare cose buone, ma non ne faccio ragione di vita,
Qui sbagli.
E' troppo importante il cibo.
Noi diventiamo quello che mangiamo (non è solo uno slogan); comprese le malattie
che pensiamo venirci dalla luna e invece sono provocate da errori
nell'alimentazione.
ahhh dai!
intendevo... non sono una di quelle che sbava in continuazione davanti a
cose buone, sta sempre li a mangiare e mangerebbe sempre...
chiaro che cosa mangiamo è importante e non nego che anche a me piacciono le
cose buone, nonostante cerco di mangiare sano...ma la mia ragione di vita
non è mangiare.
mangiare ci serve per stare in vita... gli istinti animaleschi servono a
farci sopravvivere ma ci sono tante altre cose belle di cui gioire oltre
alle leccornie non cerdi?

ciao.
Pippo
2004-04-16 11:28:39 UTC
Permalink
chiedo scusa se mi ero ripetuta...
la vera risposta...
Post by Remo
non so cosa siano le leccornie.
Il cibo è buono o no.
Certo nel commerciale si trovano tante cose che gratificano le papille
gustative ma non i nostri organi interni; vedi merdate nutellose, coche cole
varie e armi di distruzione di massa tipo Mc Donalds.
io sono vegetariana... difficilmente mi cibo al mc donald... per ovvi
motivi.
ma ogni tanto uno strappo ci vuole... nutella compresa.
cos'hai contro la nutella? farà male al fisico ma al cervello ogni tanto ci
vuole... ogni tanto come le altre cose illegali o immorali o che fanno male,
sennò non c'è più gusto, fa troppo male e diventa un'abitudine che non ti
gusti nemmeno più.

Ma di solito le cose malsane le evito... il mio fisico parla abbastanza
chiaro quando mangio cose che non dovrei, specie il fegato.
poi pe r me le leccornie sono:
risotti ai funghi, radicchio rosso, verza ecc... fatti in casa da me.
gnocchi di patate e sugo di pomodoro fatti in casa da me.
pasta al forno alla besciamella e funghi fatta in casa da me.
cannelloni ricotta spinaci e besciamella sempre fatte in casa da me.
melanzane all aparmigiana, zucchetti ripieni vegetariani, orecchiette coi
broccoli
tigelle pizza pinzoni, ecc... tutto fatto in casa sempre.

e altre cose che ora non rammento ma tutto fatto in casa.

poi ogni tanto un bel sacchetto di dixi o patatine industriali ci vuole...
patate fritte 1 volta la sett. fatte in casa poi l'olio lo butto dopo 1
volta,... (e magari una porzione ogni tanto al pub in due).
se esco a cena prendo una pizza... vegetariana...
ma oh... non è che si può poi evitare sempre sempre.
uno strappo ogni tanto ci vuole... ogni tanto.

ciao.
MARA
2004-04-16 11:57:36 UTC
Permalink
Post by Pippo
chiedo scusa se mi ero ripetuta...
la vera risposta...
io sono vegetariana... difficilmente mi cibo al mc donald... per ovvi
motivi.
ma ogni tanto uno strappo ci vuole... nutella compresa.
cos'hai contro la nutella? farà male al fisico ma al cervello ogni tanto ci
vuole...
Hai ragione, ma non su tutto.
Posso capire che "al cervello" possa far bene ogni tanto uno strappo, ma che
sia il piu' possibile uno strappo dove non ci sono alimenti dannosi.
Se mi va la cioccolata, vado almeno a scegliermi una che contenga burro di
cacao, invece che grassi strani o idrogenati.
Nella nutella c'e' scritto 'grassi vegetali'.Quali? Tu lo sai?
Perche' sporcarsi le arterie di merda?

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Pippo
2004-04-16 13:48:36 UTC
Permalink
Post by MARA
Hai ragione, ma non su tutto.
Posso capire che "al cervello" possa far bene ogni tanto uno strappo, ma che
sia il piu' possibile uno strappo dove non ci sono alimenti dannosi.
ahhh! ma chissenefrega.
caspita, fai 2 passi in centro e respiri quantità di polveri sottili assurde
e devi stare a guardare se 1 volta ogni 2 settimane ti mangi 3-4 cucchiaini
(mica kg) di nutella?

non penso proprio saranno quelli a portarmi nella bara sai? del resto a me
preoccupa più i kg che prenderei per questo mi limito.e se mi riducessero la
vita di qualche giorno... forse ne è valsa la pena.
pensa che i miei amici mi prendono in giro che mangio poco e leggero...
figurati !
Post by MARA
Se mi va la cioccolata, vado almeno a scegliermi una che contenga burro di
cacao, invece che grassi strani o idrogenati.
auguri... ma dove la compri scusa? tutte le cose se vedi come le fanno.. non
le mangi più incluse quelle che escono dalle cucine dei ristoranti. conosco
amici che hanno lavorato in vari settori delle industrie alimentari...
lasciamo perdere.

e... ne mangi tonnellate o pensi che quella che mangi farebbe tutta sta
differenza per la tua salute? quiesto dipende dalla tua golosità
cazzo se proprio devo mangiare della cioccolata visto quanto ingrassa...
almeno la nutella è la nutella.
no dai... non la mangio quasi mai, un vasetto mi dura mesi... ma eliminarla
del tutto no!
Post by MARA
Nella nutella c'e' scritto 'grassi vegetali'.Quali? Tu lo sai?
Perche' sporcarsi le arterie di merda?
beata ingenuità...
immagino che tu non fumi.
io si, e forse mi fa più male del cucchiaino di nutella che mi mangio ogni
tanto... però magari esco e mi arriva un vaso in testa e ci resto secca per
cui cerco di limitarmi si... ma senza esagerare. di tutto un po' insomma
senza arrivare agli eccessi.

e poi... secondo te perchè vado a correre tutti i giorni e giro in
bicicletta e cerco dif are lunghe passeggiate? per riparare un pelo agli
sgarri che insomma... ci vogliono! mica siamo automi no?

...zzo stiamo a fare al mondo? a pagare le tasse per far sollazzare i nostri
amici politici? per pagare la casa in montagna al mio boss?
o a pagare il mutuo per quella casa che finalmente son riuscita a
comperarmi?

eh no eh... ma come dicevo le cose che piacciono o sono immorali o illegali
o fanno male per cui per provare certi piaceri bisogna sgarrare, ma se lo
fai con criterio secondo me non c'è poi tutto sto problema.

sapessi poi che strappi mi concedo anche ... ma mi fermo che è meglio.

ciao.
Micioflambe'
2004-04-16 22:50:50 UTC
Permalink
Post by Pippo
ahhh! ma chissenefrega.
(...)

Cazzo, ecco una che ha capito qualcosa della vita. Bel post. E non
lo dico perche' sei dotata di vagina. Continua cosi' che vai
benissimo.
MARA
2004-04-17 10:25:59 UTC
Permalink
Post by Pippo
ahhh! ma chissenefrega.
caspita, fai 2 passi in centro e respiri quantità di polveri sottili assurde
e devi stare a guardare se 1 volta ogni 2 settimane ti mangi 3-4 cucchiaini
(mica kg) di nutella?
Bel ragionamento fai!
E quindi visto che respiriamo veleni,e viviamo nei veleni, diamoci la zappa
sui piedi anche a tavola.
Cosi' se il nostro corpo ha voglia di reagire, lo contrastiamo a 360°e
chissenefrega.=)
Post by Pippo
pensa che i miei amici mi prendono in giro che mangio poco e leggero...
figurati !
Fai bene a mangiare leggero, ed e'altrettanto importante la qualita'.
Post by Pippo
Post by MARA
Se mi va la cioccolata, vado almeno a scegliermi una che contenga burro di
cacao, invece che grassi strani o idrogenati.
auguri... ma dove la compri scusa?
In negozi terrestri.

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Sculler
2004-04-17 11:20:20 UTC
Permalink
Post by MARA
Bel ragionamento fai!
E quindi visto che respiriamo veleni,e viviamo nei veleni, diamoci la zappa
sui piedi anche a tavola.
3-4 cucchiani di Nutella una volta ogni 2 settimane non mi pare esattamente
"darsi la zappa sui piedi a tavola". Via, non facciamo i talebani o i
pignoli... siamo d'accordo che in teoria sarebbe meglio non mangiarla mai,
ma non si può "criminalizzare" chi la ritiene un cibo da mangiare di rado,
solo per gola.
Post by MARA
Post by Pippo
auguri... ma dove la compri scusa?
In negozi terrestri.
In effetti è vero. Non per fare la solità pubblicità (purtroppo mi piace più
di tutte le altre, che ci posso fare...), ma la cioccolata Novi si trova in
qualsiasi supermercato e è di buona qualità. Anzi, c'è pure la crema al
cioccolato della Novi: una specie di Nutella ma senza grassi idrogenati o
porcherie varie. C'è chi dice che sia più buona della Nutella. Da parte mia,
sarò sincero: secondo me chi dice che di sapore è meglio della Nutella vuole
solo autoconvincersi che sia così, visto che ha comprato un prodotto "di
nicchia", salutare, ecc. ecc. Perché come la Nutella, tra le creme
spalmabili, non c'è nulla.

All'esselunga ultimamente io trovo anche la cioccolata Domori, altra
cioccolata di qualità. Oppure sono molto buone anche quelle
dell'AltroMercato, comprando le quali si dovrebbe pure fare un'opera buona.
Non so bene come stia messa la Lindt... Ma insomma, alternative abbastanza
salutari per un consumo regolare ce ne sono e si trovano ovunque.

Ciao
--
Sculler, ICQ# 147722075
"Ove c'è molta luce, l'ombra è più cupa"
"Le cose che amiamo, ci modellano"
Wolfgang Goethe
MARA
2004-04-17 22:35:03 UTC
Permalink
Post by Sculler
3-4 cucchiani di Nutella una volta ogni 2 settimane non mi pare esattamente
"darsi la zappa sui piedi a tavola". Via, non facciamo i talebani o i
pignoli...
Non si tratta di pignoleria, pero' a me succededa un bel pezzo,che quando
sono al super se mi vien voglia di fare uno strappo e compro una
'schifezza',comunque sia, se trovo sull'etichetta cose tipo olii vegetali o
margarina o cose simili, NON RIESCO a comprarli...
Questo pero' non vuol dire che non faccio sgarri, anzi ultimamente ne ho
fatti un bel po'.
Certo se si va al ristorante, si cerca di non pensarci troppo...infatti ai
ristoranti non mi piace andarci.
Post by Sculler
In effetti è vero. Non per fare la solità pubblicità (purtroppo mi piace più
di tutte le altre, che ci posso fare...), ma la cioccolata Novi si trova in
qualsiasi supermercato e è di buona qualità. Anzi, c'è pure la crema al
cioccolato della Novi: una specie di Nutella ma senza grassi idrogenati o
porcherie varie. C'è chi dice che sia più buona della Nutella. Da parte mia,
sarò sincero: secondo me chi dice che di sapore è meglio della Nutella vuole
solo autoconvincersi che sia così
No, parola mia!=)

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Sculler
2004-04-17 22:46:46 UTC
Permalink
Post by MARA
Non si tratta di pignoleria, pero' a me succededa un bel pezzo,che quando
sono al super se mi vien voglia di fare uno strappo e compro una
'schifezza',comunque sia, se trovo sull'etichetta cose tipo olii vegetali o
margarina o cose simili, NON RIESCO a comprarli...
Mah... io diciamo che non sono più per nulla attratto da biscotti,
merendine, e varie, come invece ero da bambino. Ho perso l'abitudine, e
quindi non vado più a fare la spesa con l'intento di comprarli. Però mi
piacciono lo stesso.

Tempo fa è capitato che un mio amico mangiasse gli "Happy Ippo", degli snack
della Kinder (credo) tipo il Kinder Bueno, nel senso che dentro avranno
chissà quale schifezza. Dato che glieli avevo visti mangiare diversi in 3 o
4 giorni, gli dissi che non era 'sta gran cosa farne uno snack abituale. Lui
mi rispose che però sono buonissimi. Beh, nella successiva spesa al
supermercato che ho fatto li ho comprati e assaggiati. Sono buoni.
Basta, ora chissà quando ne rimangerò un altro, magari tra un anno o più
probabilmente mai... ma se una volta mi viene "una voglia", che per una
volta o due e basta non mi ammazza, la soddisfo senza preoccuparmi troppo.

In questo senso intendevo... non che gli sgarri debbano essere obbligatori:
se uno non ne sente la necessità può anche non farli. Ma se ad una persona
piace la Nutella e un barattolo gli durerebbe qualche mese, non ci vedo
niente di male. Ci vedo di male in quelli che un barattolo lo finiscono in
qualche giorno, e lo fanno per tutto l'anno.
Post by MARA
Certo se si va al ristorante, si cerca di non pensarci troppo...infatti ai
ristoranti non mi piace andarci.
A me sì :-) L'unica cosa che mi frena sono i soldi... altrimenti i piatti
tipici, cucinati nei buoni ristoranti, sono una goduria. Certo, andare al
ristorante per pizza e patatine fritte non è il massimo dell'entusiasmo...
può essere uno dei tanti "sgarri", non una cosa "goduriosa", come invece lo
è una buona cena con del buon vino (almeno IMHO).

Ciao
--
Sculler, ICQ# 147722075
"Ove c'è molta luce, l'ombra è più cupa"
"Le cose che amiamo, ci modellano"
Wolfgang Goethe
Remo
2004-04-16 12:20:27 UTC
Permalink
io sono vegetariana... difficilmente mi cibo al mc donald... per ovvimotivi
Io assolutamente mai, mi voglio troppo bene e poi è americano
ma ogni tanto uno strappo ci vuole... nutella compresa.
cos'hai contro la nutella?farà male al fisico ma al cervello
fisico e cervello sono la stessa cosa "mens sana...ecc."
ogni tanto ci
vuole... ogni tanto come le altre cose illegali o immorali o che fanno male,
sennò non c'è più gusto, fa troppo male e diventa un'abitudine che non ti
gusti nemmeno più.
Ma di solito le cose malsane le evito...
..hai detto di fare colazione col latte... non sono proteine animali?
Come vegetariana perdi punti.
poi ogni tanto un bel sacchetto di dixi o patatine industriali ci vuole...
patate fritte 1 volta la sett. fatte in casa poi l'olio lo butto dopo 1
volta,... (e magari una porzione ogni tanto al pub in due).
se esco a cena prendo una pizza... vegetariana...
ma oh... non è che si può poi evitare sempre sempre.
uno strappo ogni tanto ci vuole... ogni tanto.
..mi sa che di strappi ne fai tutti i giorni.
Ovviamente sono fatti Tuoi.

Comunque si ingrassa a primavera perché tra Natale e Pasqua si fanno le maggiori
troiate a tavola.
Ciao Remo
Pippo
2004-04-16 13:39:25 UTC
Permalink
Post by Remo
io sono vegetariana... difficilmente mi cibo al mc donald... per ovvimotivi
Io assolutamente mai, mi voglio troppo bene e poi è americano
io voglio troppo bene agli animali per mangiarli.
non mangio cadaveri... per mia scelta, senza influenza dell'america e questo
da dopo che ho capito che fra una gallina e un gatto per l'affetto che
provavo nei loro confronti non faceva differenza.
sto bene e sono 16 anni che non la mangio.
ma soprattutto... non critico che fa scelte differenti, scelte... poi scelte
non è la parola giusta.
la mia invece è una scelta, un po' come un bimbo a cui è imposto battesimo
comunione e cresima e che finchè prende per buono quello che dicono gli
adulti ci crede poi ci ragiona su con la sua testa e magari cambia idea...
ti trovi nel piatto assieme alle verdure una bistecchina... e la mangi...
finche non visualizzi bene cosa significa quella bistecchia e allora... io
almeno ho smesso di mangiarla.
Post by Remo
ma ogni tanto uno strappo ci vuole... nutella compresa.
cos'hai contro la nutella?farà male al fisico ma al cervello
fisico e cervello sono la stessa cosa "mens sana...ecc."
e dell'effetto placebo che mi dici?
si hai ragione ma conta che se ti castri troppo (e non solo sul cibo) ...
non ne trai tutto sto giovamentoi.
io son la prima a calcolare tutto e a cercare di tenere tutto sotto
controllo.
però... cerco di fare di tutto senza esagerare...un po' fa bene al fcervello
un po' fa male al fisico però ne vale la pena...
ad es. io fumo si, ma un pacchetto mi dura 10 gg... e la sigaretta me la
gusto.
benissimo non fa ma non farà mai male come a chi se ne fuma 2 pacchetti al
gg... tanto se ti deve venire ti viene lo stesso... bastano 5 minuti di
passeggiata in piazza e altro che una sigaretta...
Post by Remo
Ma di solito le cose malsane le evito...
anch'io di solito ma quando poi non el eviti te le godi di più.
ad esempio non bevo mai alcolici (al max un gocetto di crema al wisky 1
volta a settimana) ma di solito quando ne bevo (tipo ogni 2 mesi)
praticamente devono portarmi in casa perchè quasi da sola non ci arrivo...
perchè ogni tanto mi va così...
Post by Remo
..hai detto di fare colazione col latte... non sono proteine animali?
io latte e uova li mangio... mica uccidi le vacche per spremerci il latte...
lo so a essere coerenti non dovrei (per via degli allevamenti in batteria
ecc...) però non si uccidono per ottenere latte e uova.
Post by Remo
Come vegetariana perdi punti.
stai cercando la polemica a tutti i costi?
quelli che dici tu sono i vegani non i vegetariani.
Post by Remo
..mi sa che di strappi ne fai tutti i giorni.
Ovviamente sono fatti Tuoi.
sai fare a leggere? ho detto ogni tanto.
ad es. il sabato sera ci si trova a mangiare assieme fra amici, li si si
strappa un po' e fra gli strappi ci sta sempre il saccehtto di patatine
mentre si cucina... che poi si cucina cose non poi così malsane... se non
fosse per l'immancabile dolcetto alla fine spesso u po' troppo chimicio.

comunque si son fatti miei...
non capisco perchè provochi così e dove vuoi arrivare. forse ci scorgo un
po' di invidia nelle tue parole... impressione ia eh.
Post by Remo
Comunque si ingrassa a primavera perché tra Natale e Pasqua si fanno le maggiori
troiate a tavola.
e io invece ingrasso fra fine aprile e maggio mentre da natale a pasqua di
solito no chettedevodì...
del resto... cotechini e schifezze varie non le mangio come pensi che possa
impèigozzarmi di massi epr il mio fegato per natale (oltre al fatto che LUI
non vuole? e me la fa pagare subito?)

ciao.
Sculler
2004-04-16 19:59:27 UTC
Permalink
Post by Pippo
chiedo scusa se mi ero ripetuta...
la vera risposta...
Lascia fare, Remo è simpatico come una spinta giù dalle scale ed
entusiasmante come un sacco nel letto... Deve scassarti le palle anche se in
linea di massima gli dai ragione.
Scoprire cosa lo fa ridere o provare piacere dev'essere un po' come trovare
contatti alieni.
Quindi, basta smettere di rispondergli :-)
Post by Pippo
io sono vegetariana... difficilmente mi cibo al mc donald... per ovvi
motivi.
ma ogni tanto uno strappo ci vuole... nutella compresa.
cos'hai contro la nutella? farà male al fisico ma al cervello ogni tanto ci
vuole... ogni tanto come le altre cose illegali o immorali o che fanno male,
sennò non c'è più gusto, fa troppo male e diventa un'abitudine che non ti
gusti nemmeno più.
Brava! Io scrivo qui, spesso con concetti e indicazioni sul tipo di quelli
che ha espresso ad esempio MARA nel risponderti, ma allo stesso tempo,
dovresti vedere cosa non mi sono mangiato dopo un mese di dieta e
allenamento per fare una gara. Avevo bisogno di una valvola di sfogo in
tutti i sensi e me la sono presa. Dopo una settimana di menefreghismo totale
(quant'è buona la colomba spaccata e con la Nutella dentro, a proposito...
:-P ), ora mangio di nuovo come sempre, in modo che secondo me è abbastanza
salutare (poi vabbè, è tutto relativo).
Post by Pippo
risotti ai funghi, radicchio rosso, verza ecc... fatti in casa da me.
gnocchi di patate e sugo di pomodoro fatti in casa da me.
pasta al forno alla besciamella e funghi fatta in casa da me.
cannelloni ricotta spinaci e besciamella sempre fatte in casa da me.
melanzane all aparmigiana, zucchetti ripieni vegetariani, orecchiette coi
broccoli
tigelle pizza pinzoni, ecc... tutto fatto in casa sempre.
Ghhhhhh.... posso marpionare come quelli dei NG tecnici?? :-PP
Post by Pippo
poi ogni tanto un bel sacchetto di dixi o patatine industriali ci vuole...
patate fritte 1 volta la sett. fatte in casa poi l'olio lo butto dopo 1
volta,... (e magari una porzione ogni tanto al pub in due).
se esco a cena prendo una pizza... vegetariana...
ma oh... non è che si può poi evitare sempre sempre.
uno strappo ogni tanto ci vuole... ogni tanto.
Che poi... una pizza non è mica uno strappo di grande gravità... Anzi, nei
periodi in cui pure io sto a carboidrati bassi per perdere un po' di grasso,
quel che non mi fa bestemmiare più di tanto è proprio l'idea della pizza o
di un bel primo+secondo al ristorante il sabato.

Al limite cerca di smettere di fumare, e mangiati pure la Nutella ogni tanto
;-)

Ciao
--
Sculler, ICQ# 147722075
"Ove c'è molta luce, l'ombra è più cupa"
"Le cose che amiamo, ci modellano"
Wolfgang Goethe
Remo
2004-04-16 20:06:04 UTC
Permalink
filtro
Sculler
2004-04-16 20:10:16 UTC
Permalink
Post by Remo
filtro
Magari quota pure, pirlone! Peggio del tuo amico Berlusconi...
--
Sculler, ICQ# 147722075
"Ove c'è molta luce, l'ombra è più cupa"
"Le cose che amiamo, ci modellano"
Wolfgang Goethe
Tsubo
2004-05-14 19:44:58 UTC
Permalink
Post by Remo
filtro
Fatto... però 'sta volta chiudila bene quella maledetta canna e non
farla a imbuto come l'altra volta!!



Tsubo

AlessandrO
2004-04-17 10:37:26 UTC
Permalink
Post by Pippo
io tra un pasto e l'altro non mangio mai niente.
come tutti, credo :-D
Continua a leggere su narkive:
Loading...