Discussione:
Mi consigliate un buon kit per ionizzare l'acqua ?
(troppo vecchio per rispondere)
[work] Ivan
2011-05-13 08:49:49 UTC
Permalink
Mi consigliate un buon kit per ionizzare l'acqua ?
fulmo
2011-05-13 09:02:12 UTC
Permalink
Post by [work] Ivan
Mi consigliate un buon kit per ionizzare l'acqua ?
Perche' mai vuoi fare cio'?
Frankie NiBBle ®
2011-05-13 09:19:23 UTC
Permalink
Post by fulmo
Post by [work] Ivan
Mi consigliate un buon kit per ionizzare l'acqua ?
Perche' mai vuoi fare cio'?
Fa molto new age :) ma non serve a un cazzo

Dice il saggio (http://www.chem1.com/CQ/ionbunk.html)

""Ionized water" is one of many products and panaceas that the
wonky-water wellness industry flogs onto the large segment of the
general public that lacks the scientific background to distinguish
scientific fact from pseudoscientific hype when the two are closely
intertwined."

E sottolinea

"You won't find anything about the benefits of alkaline water in any
standard textbook on nutritional biochemistry, and anyone with training
in physiology or biochemistry would consider the claims in favor of it
ludicrous, but the alkaline/ionized water quacksters and promoters have
woven a nexus of scientific-sounding nonsense and outright lies in
order to convince a gullible and scientifically-naïve public that
drinking partially electrolyzed water (produced by their over-priced
"machines") is the key to health."

E la prima delle bottom-line recita lapidariamente

Ionized water" is nothing more than sales fiction; the term is
meaningless to chemists.


Ma chi è il saggio ?

Un tal Stephen Lower
B.A. Biochemistry, University of California, Berkeley
Ph.D. Physical Chemistry, University of British Columbia
--
Frankie NiBBle
"L'ortografia? Quella è roba per conformisti ingnoranti."
Mister X su it.salute
Crononauta
2011-05-13 09:22:01 UTC
Permalink
Post by Frankie NiBBle ®
Ionized water" is nothing more than sales fiction; the term is
meaningless to chemists.
Bastava questa :-)
--
Massimo Bacilieri AKA Crononauta
[work] Ivan
2011-05-13 10:41:36 UTC
Permalink
Non so , certo non credo sia la cura ad ogni male , ma di sicuro l'acqua è
importante e se è di qualità è rilevante.

L'acqua di rubinetto è tossica a causa del cloro e tanta altre sostanze
tossiche , ma tutti la bevono !

Credo che l'aqua alcalinizzata tende ad abbassare il ph corporeo ,
principale causa di molte patologia, perchè escludere questa teoria ?
Come anche l'aria di montagna , ricca di ioni, fa bene , oppure anche questa
è un mito ?

Certo se l'impianto costa 2-3mila ? siamo davanti ad una speculazione, ma se
avesse un costo ragionevole, e pare che ce ne siano, sarebbe da provare no
?

C'è anche da stare in guardia , i governi tendono a creare poplazioni
ammalate per diversi motivi , quindi non mi stupisce piu di tanto se siti
in odore di debunking o blasonati organi sanitari dicano che l'acqua
ionizzata è una bufala, è anche vero che gli stessi organi stanno per
mettere al bando le erbe ! e in america hanno già messoal bando la terapia
essiac, le erbe non si possono neanche spedire, di chi fidarsi '

Io penso che la verità sta sempre in mezzo , bisogna trovare un compromesso


discutiamone ....
Post by Crononauta
Post by Frankie NiBBle ®
Ionized water" is nothing more than sales fiction; the term is
meaningless to chemists.
Bastava questa :-)
--
Massimo Bacilieri AKA Crononauta
Crononauta
2011-05-13 11:14:08 UTC
Permalink
On 13/05/2011 12.41, [work] Ivan wrote:

1. evita il quoting alla fava di segugio, grazie:
http://www.alessandria.linux.it/wiki/QuotarBene
Post by [work] Ivan
Non so , certo non credo sia la cura ad ogni male , ma di sicuro l'acqua è
importante e se è di qualità è rilevante.
L'acqua di rubinetto è tossica a causa del cloro e tanta altre sostanze
tossiche , ma tutti la bevono !
E che diavolo c'entra con l'acqua "ionizzata"?
Post by [work] Ivan
Credo che l'aqua alcalinizzata tende ad abbassare il ph corporeo ,
principale causa di molte patologia, perchè escludere questa teoria ?
Risposta semplice: perché è una stronzata.
Risposta media: perché nel tuo stomaco i succhi gastrici hanno un pH=2,
sai cosa gliene frega se arriva acqua a pH=6.8 piuttosto che 7.2.
Risposta complicata: perché il nostro corpo ha una serie di sistemi
tampone e di controllo per mantenere stabile il proprio pH, tant'è che
le variazioni di pH ematico sono limitate a pochi *decimi* di pH, quindi
la storia dell'acidità corporea è una vaccata fatta e finita.
Post by [work] Ivan
Come anche l'aria di montagna , ricca di ioni, fa bene , oppure anche questa
è un mito ?
L'aria di montagna fa bene, ma non perché è ricca di ioni, che è una
scemenza.
Post by [work] Ivan
Certo se l'impianto costa 2-3mila ? siamo davanti ad una speculazione, ma se
avesse un costo ragionevole, e pare che ce ne siano, sarebbe da provare no
Più o meno è il ragionamento di quelli che compravano gli "occhiali a
raggi X" del catalogo Euroservice a 12 mila lire... costava poco, perché
non provare?! :-D
Post by [work] Ivan
C'è anche da stare in guardia , i governi tendono a creare poplazioni
ammalate per diversi motivi , quindi non mi stupisce piu di tanto se siti
in odore di debunking o blasonati organi sanitari dicano che l'acqua
ionizzata è una bufala, è anche vero che gli stessi organi stanno per
mettere al bando le erbe ! e in america hanno già messoal bando la terapia
essiac, le erbe non si possono neanche spedire, di chi fidarsi '
Io penso che la verità sta sempre in mezzo , bisogna trovare un compromesso
L'acqua può contenere sostanze velenose, tossiche, eccessi di cloro,
forme batteriche, c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Tutte queste forme di inquinamento sono note ed è noto anche come
risolverle per depurare l'acqua.

La "ionizzazione" però è una sciocchezza senza senso, o meglio è un
fenomeno che si ottiene sciogliendovi dei sali, oppure
elettrolizzandola. E non è certo indice di inquinamento o purezza
dell'acqua.
--
Massimo Bacilieri AKA Crononauta
Frankie NiBBle ®
2011-05-13 12:25:00 UTC
Permalink
Post by [work] Ivan
Non so , certo non credo sia la cura ad ogni male , ma di sicuro l'acqua è
importante e se è di qualità è rilevante.
Siamo d'accordo.
Il punto è che ionizzandola (ammesso che questo veramente avvenga) non
la rendi qualitativamente migliore.
Post by [work] Ivan
L'acqua di rubinetto è tossica a causa del cloro e tanta altre sostanze
tossiche , ma tutti la bevono !
Quando l'acqua del rubinetto è tossica, immediatamente (rectius: appena
ce se ne accorge) esce un provvedimento dell'ASL che te ne vieta il
consumo. Se non hai questo provvedimento attaccato alla porta di casa,
vuol dire che ragionevolmente l'acqua del tuo rubinetto non è tossica.
Poco salubre magari si, ma non tossica.

Il cloro è immesso in quantità tollerabili e, ti sembrerà strano, per
renderla più sicura . Tieni presente che qualasisi cosa in natura può
essere tossica: dipenda da quanta ne assumi.
Post by [work] Ivan
Credo che l'aqua alcalinizzata tende ad abbassare il ph corporeo , principale
causa di molte patologia, perchè escludere questa teoria ?
Per due motivi

- Non esiste il PH corporeo. Esitono I PH corporei (quello dello
stomaco
è ben diverso da quello del sangue) e sono meticolosamente mantenuti
nel range ottimale da madre natura. Le eventuali variazioni di ciascun
PH danno luogo a patologie ben note e definite, alcune capaci di
mandarti al creatore "senza passare dal via".
- Che io sappia l'unico PH che puoi modificare assumendo quantità
d'acqua "umane" è quello dello stomaco, ma in maniera infinitisimale.
Il latte fa molto meglio :).
Post by [work] Ivan
Certo se l'impianto costa 2-3mila ? siamo davanti ad una speculazione, ma se
avesse un costo ragionevole, e pare che ce ne siano, sarebbe da provare no ?
Ah bhè. Ognuno i suoi soldi li spende come meglio crede.
Post by [work] Ivan
C'è anche da stare in guardia , i governi tendono a creare poplazioni
ammalate per diversi motivi , quindi non mi stupisce piu di tanto se siti in
odore di debunking o blasonati organi sanitari dicano che l'acqua ionizzata
è una bufala,
Yawn.
La chimica e la fisiologia non sono opinabili. Non è questione di
debunking ma di umano buonsenso e di un minimo di cultura.
Post by [work] Ivan
e in america hanno già messoal bando la terapia essiac
E direi che hanno fatto bene, visti i risultati sul campo :)
--
Frankie NiBBle
"Dell'intelligenza non so cosa farmene ..."- Mister X su it salute
Andy®
2011-05-13 13:36:37 UTC
Permalink
Post by [work] Ivan
L'acqua di rubinetto è tossica a causa del cloro e tanta altre sostanze
tossiche , ma tutti la bevono !
discutiamone ....
Se vuoi migliorare la qualita' dell'acqua che bevi puoi utilizzare due
semplici accorgimenti:

1) Non versare direttamente l'acqua dal rubinetto al bicchiere ma
lasciarla in una brocca a decantare prima di berla.
2) aggiungere dell'argilla ventilata (10 gr su un litro), girare il
tutto con un cucchiaio di legno ed attendere che la polvere si depositi
sul fondo.
Se non gradisci il sapore puoi aggiungere del succo di limone.

L'argilla puoi utilizzarla anche per lavare frutta e verdura...e'
adsorbente e antibatterica e aiuta l'organismo a neutralizzare molte
tossine.
Frankie NiBBle ®
2011-05-13 16:19:50 UTC
Permalink
L'argilla puoi utilizzarla anche per lavare frutta e verdura...e' adsorbente
e antibatterica e aiuta l'organismo a neutralizzare molte tossine.
E chi lo dice?
--
Frankie NiBBle
"Altra cosa di primaria importanza da non fare durante un infarto è
quella di non fare le flebo al paziente perchè altrimenti l'acqua che
entra nel corpo va a riempire l'edema cerebrale causando in questo modo
un allungamento dei tempi del reset"
Mister X su it.salute -
Andy®
2011-05-13 18:16:41 UTC
Permalink
Post by Frankie NiBBle ®
Post by Andy®
L'argilla puoi utilizzarla anche per lavare frutta e verdura...e'
adsorbente e antibatterica e aiuta l'organismo a neutralizzare molte
tossine.
E chi lo dice?
l'abate Kneipp :)
fulmo
2011-05-13 22:22:18 UTC
Permalink
Post by Andy®
Post by Frankie NiBBle ®
Post by Andy®
L'argilla puoi utilizzarla anche per lavare frutta e verdura...e'
adsorbente e antibatterica e aiuta l'organismo a neutralizzare molte
tossine.
E chi lo dice?
l'abate Kneipp :)
ROTFL, fonte autorevole!
Crononauta
2011-05-13 22:29:24 UTC
Permalink
On Fri, 13 May 2011 15:36:37 +0200
Post by Andy®
L'argilla puoi utilizzarla anche per lavare frutta e verdura...e'
adsorbente e antibatterica e aiuta l'organismo a neutralizzare molte
tossine.
Se parli della montmorillonite, nota come "Terra di Füller", ha solo un
ruolo nell'adsorbimento di alcuni erbicidi (Paraquat), tant'è che viene
utilizzata come antidoto nei casi di intossicazione.
(cfr.
http://antidoti.ospfe.it/public/DettaglioAntidoto.aspx?oid=bfe9aa5d-18e9-4131-9732-4fbb5f196bf2)

Se parli invece della zeolite clinoptilotite... boh. Gli unici a dire che
"fa bene" sono i soliti siti di medicina alternativa. La scienza ufficiale
si limita a dire che "non è tossica come le altre zeoliti", io francamente
nel dubbio eviterei.

Leggo qui:
https://docs.google.com/viewer?url=http%3A%2F%2Fwww.ecobiopharma.com%2FProf_Fedele_Manna_TOSSICITA__ZECLA.pdf
francamente uno "studio" medico che cita come fonte un articolo del
Corriere della Sera e un paio di altri siti online, mi mette come minimo
qualche dubbio...
--
Massimo Bacilieri AKA Crononauta
Skype: crononauta <***@gmail.com>
Facebook: Massimo Bacilieri
Andy®
2011-05-14 12:44:21 UTC
Permalink
Post by Crononauta
Post by Andy®
L'argilla puoi utilizzarla anche per lavare frutta e verdura...e'
adsorbente e antibatterica e aiuta l'organismo a neutralizzare molte
tossine.
Se parli della montmorillonite, nota come "Terra di Füller", ha solo un
ruolo nell'adsorbimento di alcuni erbicidi (Paraquat), tant'è che viene
utilizzata come antidoto nei casi di intossicazione.
(cfr.
Parlo nello specifico di argilla semplice e non saprei definirla
chimicamente...la trovo vicino alle sorgenti dove cresce l'equiseto e
un'altra pianta le cui foglie assomigliano a quelle della vite.
L'ho utilizzata per curare il piede d'atleta due anni fa e non ne ho
sofferto piu'.
In passato avevo utilizzato delle pomate a base di cortisone ma il
disturbo tornava puntuale all'arrivare della stagione calda.
Probabilmente non ci sono prove scientifiche che dimostrano che
l'argilla sia piu' efficace e meno dannosa del cortisone...

Una cosa che mi meraviglia e' tutta questa avversione verso i rimedi
naturali...
Se per far passare un mal di pancia e' sufficiente una camomilla perche'
devo ricorrere ad un farmaco?
La natura offre dei rimedi a basso costo e senza controindicazioni che
possono aiutare a risolvere dei piccoli/grandi problemi.

Forse e' proprio questo il motivo per cui la medicina ufficiale cerca di
screditare metodi di cura alternativa....
http://antidoti.ospfe.it/public/DettaglioAntidoto.aspx?oid=bfe9aa5d-18e9-4131-9732-4fbb5f196bf2)
Post by Crononauta
Se parli invece della zeolite clinoptilotite... boh. Gli unici a dire che
"fa bene" sono i soliti siti di medicina alternativa. La scienza ufficiale
si limita a dire che "non è tossica come le altre zeoliti", io francamente
nel dubbio eviterei.
https://docs.google.com/viewer?url=http%3A%2F%2Fwww.ecobiopharma.com%2FProf_Fedele_Manna_TOSSICITA__ZECLA.pdf
Post by Crononauta
francamente uno "studio" medico che cita come fonte un articolo del
Corriere della Sera e un paio di altri siti online, mi mette come minimo
qualche dubbio...
Ho notato anch'io, cercando qualche documento scientifico che parlasse
di alluminosilicati, che l'attenzione maggiore e' rivolta allo studio
della tossicita' che a quella dei pregi e dei vantaggi.
Mi chiedo allora come sia possibile che questa stessa attenzione e che
considerazioni simili non riguardino i pesticidi cancerogeni che la
Bayer e altre case farmaceutiche producono.

Pensi che la scienza ufficiale sia mossa dall'amore per il prossimo o
dagli interessi economici?
Quale speranza ha un farmaco naturale efficace di essere validato
scientificamente e affermarsi come rimedio a basso costo?
Crononauta
2011-05-14 17:06:52 UTC
Permalink
Post by Andy®
Una cosa che mi meraviglia e' tutta questa avversione verso i rimedi
naturali...
Se per far passare un mal di pancia e' sufficiente una camomilla perche'
devo ricorrere ad un farmaco?
La natura offre dei rimedi a basso costo e senza controindicazioni che
possono aiutare a risolvere dei piccoli/grandi problemi.
Ma anche no. In certi casi, i principi attivi "naturali" si trovano
insieme a sostanze tossiche oppure che portano a effetti collaterali
indesiderati. Disporre del principio attivo di sintesi, permette di avere
solo e soltanto ciò che serve, eliminando tutte le sostanze indesiderate
che, con sostanze "naturali", si era invece costretti ad assumere.
Post by Andy®
Forse e' proprio questo il motivo per cui la medicina ufficiale cerca di
screditare metodi di cura alternativa....
Ma sempre con 'sta storia, la medicina "ufficiale" non scredita niente e
nessuno, semplicemente chiede che di un rimedio venga dimostrata
l'efficacia, tutto qua.
Post by Andy®
Ho notato anch'io, cercando qualche documento scientifico che parlasse
di alluminosilicati, che l'attenzione maggiore e' rivolta allo studio
della tossicita' che a quella dei pregi e dei vantaggi.
Mi chiedo allora come sia possibile che questa stessa attenzione e che
considerazioni simili non riguardino i pesticidi cancerogeni che la
Bayer e altre case farmaceutiche producono.
Forse perché i pesticidi non sono farmaci pensati per il consumo umano?!
Post by Andy®
Pensi che la scienza ufficiale sia mossa dall'amore per il prossimo o
dagli interessi economici?
Quale speranza ha un farmaco naturale efficace di essere validato
scientificamente e affermarsi come rimedio a basso costo?
E secondo te l'omeopatia che cos'è se non fuffa "naturalistica"? Eppure
non mi sembra godere di tanto discredito (pur meritandolo!)... e neanche
essere un business che non muova milioni.

Quindi vedi che anche la fuffa muove i soldi, mica solo la "medicina
ufficiale".
--
Massimo Bacilieri AKA Crononauta
Skype: crononauta <***@gmail.com>
Facebook: Massimo Bacilieri
Frankie NiBBle ®
2011-05-14 18:17:12 UTC
Permalink
Se per far passare un mal di pancia e' sufficiente una camomilla perche' devo
ricorrere ad un farmaco?
Infatti, perchè ricorrere al farmaco, se non serve ?
La natura offre dei rimedi a basso costo e senza controindicazioni che
possono aiutare a risolvere dei piccoli/grandi problemi.
Tutte le sostanze che hanno un effetto, hanno controindicazioni.
Se non hanno contrindicazioni, non hanno un effetto.

E poi basta con stà chimera del "naturale"
Cosa vuol dire "naturale"? Il mio corpo può distingere una molecola di
H20 di alta montagna da una fatta in laboratorio? Se si, perchè?

Posso dire che di quella fatta in laboratorio sono certo essere pura
mentre quella che bevo in alta montagna potrebbe aver disciolto al suo
interno piscio di caprone, e altre n mila impurità?
Forse e' proprio questo il motivo per cui la medicina ufficiale cerca di
screditare metodi di cura alternativa....
Non esiste la medicina "ufficiale". Esiste la medicina scientifica ed
esiste l'aneddotica e le cazzat

Se a te piace berti un naturalissimo decotto di corteccia di salice per
alleviare i sintomi dell'influenza fai pure. Contiene lo stesso
principio attivo della "mia" chimicissima aspirina.
Poi vediamo chi sta meglio.

Lo stesso dicasi per un maestoso attacco di cagotto. Tu ingurgitati
delle belle quantotà di yogurt che è tanto naturale, io mi trinco delle
fialetta di chimicissima enterogermina

Entrami risolveremo il problema, ma vedremo poi chi avrà avuto meno
"effetti collaterali"

A propo. L'enterogermina è a base di un naturalissimo bacillo che si
trova _naturalmente_ nel suolo.
Pensi che la scienza ufficiale sia mossa dall'amore per il prossimo o dagli
interessi economici?
Tanto quanto è mossa l'iundustria dei rimedi "alternativi". O pensi che
loro lo facciano per il prossimo ?

La differenza è negli utili: una industria farmaceutica per potere
avere l'autorizzazione a commercializzare un farmaco deve investire
qualche decina d'anni di ricerche e qualche milione d'euro in
sperimentazione, un'azienda di rimedi non validati no.
Quale speranza ha un farmaco naturale efficace di essere validato
scientificamente e affermarsi come rimedio a basso costo?
Poche. E sai perchè?
Perchè quanto usi la parola "scientificamente" hai a che fare con una
banda di diffidentoni che vogliono vederci chiaro, che ti costringono
ad una serie infinita di test, di sperimentazioni in doppio cieco
randomizzato, di fasi interminabili di verifica.
--
Frankie NiBBle
"L'ortografia? Quella è roba per conformisti ingnoranti."
Mister X su it.salute
Frankie NiBBle ®
2011-05-14 20:05:24 UTC
Permalink
Posso dire che di quella fatta in laboratorio sono certo essere pura mentre
quella che bevo in alta montagna potrebbe aver disciolto al suo interno
piscio di caprone, e altre n mila impurità?
Qui intendevo l'acqua, non la singola molecola :)
--
Frankie NiBBle
"Se non ci fossero le statistiche a salvarvi il culo, sareste messi al
rogo" -
Mister X su it.salute
[work] Ivan
2011-05-16 08:51:44 UTC
Permalink
bene abbiamo capito in questa discussione chi è sotto stipendio per
scrivere.. ma è anche vero che alcuni lo fanno gratis.
è nato un nuovo mestiere, il debunker....
YUS
2011-05-16 09:00:33 UTC
Permalink
Post by [work] Ivan
bene abbiamo capito in questa discussione chi è sotto stipendio per
scrivere.. ma è anche vero che alcuni lo fanno gratis.
è nato un nuovo mestiere, il debunker....
repetita juvant.. Don't feed the troll..

E' davvero un caso che siano arrivati così tanti sostenitori di cazzate
new age e complottismo di punto in bianco ?

Arrivano puntualmente a distanza di una settimana.. fanno una domanda e
poi spariscono.. mentre Andy e quell'altro danno sotto con i botta e
risposta.

Qui.. se c'è qualcuno a libro paga.. di sicuro non siamo 'noi' che
stiamo sul NG da anni.

YUS
Andy®
2011-05-16 18:59:29 UTC
Permalink
Post by [work] Ivan
bene abbiamo capito in questa discussione chi è sotto stipendio per
scrivere.. ma è anche vero che alcuni lo fanno gratis.
è nato un nuovo mestiere, il debunker....
bla bla bla...
uno spiffero di vento avrebbe contribuito maggiormente alla discussione.
impara almeno a quotare.
ES
2011-05-18 12:35:13 UTC
Permalink
Il 14/05/2011 14.44, Andy® ha scritto:

In passato avevo utilizzato delle pomate a base di cortisone ma il
Post by Andy®
disturbo tornava puntuale all'arrivare della stagione calda.
Probabilmente non ci sono prove scientifiche che dimostrano che
l'argilla sia piu' efficace e meno dannosa del cortisone...
A parte il fatto che il cortisone non risolve nessun problema ma solo i
sintomi dello stesso, vedo che c'è una certa moda al ragionamento del
tipo " non so quale sia la causa, nè l'effetto ma è certo che funzioni".
Ovviamente fin quando questa cosa la si pensa da soli va benissimo, se
la si suggerisce come soluzione sistematica ai problemi , mi sentirei di
dire che il metodo lascia perplessi.
Post by Andy®
Una cosa che mi meraviglia e' tutta questa avversione verso i rimedi
naturali...
Se per far passare un mal di pancia e' sufficiente una camomilla perche'
devo ricorrere ad un farmaco?
La natura offre dei rimedi a basso costo e senza controindicazioni che
possono aiutare a risolvere dei piccoli/grandi problemi.
Il che è palesemente falso. Dai da mangiare la pianta della digitale a
una persona normale e la vedrai probabilmente soffrire e morire in una
bella crisi cardiaca. Naturale = senza controindicazioni è una boiata di
dimensioni galattiche. Spesso i farmaci altro non sono che la sintesi di
una molecola che si trova in natura e scevra delle sostanze tossiche
presenti nelle piante. Saperle usare è compito dei medici ( in primis )
ma anche gli erboristi possono dire la loro per quanto riguarda erbe
officinali i cui effetti sono conosciuti sin dalla notte dei tempi. E
questo va benissimo.

Il problema è che la "moda" alternativa invece ha invertito il concetto
e siamo arrivati a un " se è naturale, allora è meglio della medicina
sintetica e fa meglio" . E questa è una distorsione.

Sicuramente ci sono dei metodi "alternativi" che nel corso della storia
della medicina hanno subito delle discriminazioni ( vedi l'agopuntura
con cui oggi perfino i dentisti fanno le anestesie ), ma asserire che t
utta la medicina alternativa sia efficace è solo un pregiudizio al rovescio.
Post by Andy®
Ho notato anch'io, cercando qualche documento scientifico che parlasse
di alluminosilicati, che l'attenzione maggiore e' rivolta allo studio
della tossicita' che a quella dei pregi e dei vantaggi.
Mi chiedo allora come sia possibile che questa stessa attenzione e che
considerazioni simili non riguardino i pesticidi cancerogeni che la
Bayer e altre case farmaceutiche producono.
I metodi con cui le aziende farmaceutiche perseguono il guadagno sono
spesso esecrabili. Se si sostiene pero' che questo implica che le cure
alternative, al contrario, fanno bene ricade sempre nel pregiudizio al
contrario. Ma sempre pregiudizio è.
Post by Andy®
Pensi che la scienza ufficiale sia mossa dall'amore per il prossimo o
dagli interessi economici?
Quale speranza ha un farmaco naturale efficace di essere validato
scientificamente e affermarsi come rimedio a basso costo?
L'aspirina è uno dei farmaci piu' usati al mondo, e altro non è che
acido acetilsalicilico, ovvero quello presente nella corteccia dei
salici.