Discussione:
dieta e insonnia
(troppo vecchio per rispondere)
mila
2007-02-01 16:00:38 UTC
Permalink
Ciao a tutti
Sono in dieta da un paio di settimane e devo perdere all'incirica 5 kg

Per darvi una idea della mia giornata alimentare, posso dirvi che
generalmente mangio così:
colazione: cafelatte (latte scremato) + 4 fette biscottate o biscotti secchi
tipo oro saiwa
pranzo: pasta (all'incirca 100 grammi) con pomodoro oppure altra verdura
cotta, con un cucchiaino di olio a crudo e se mi rimane fame un frutto
merenda: yogurt o frutta o 1 pacchetto di crackers magri
cena: carne o pesce, verdura abbondante, circa 50 gr di pane, se mi rimane
fame un frutto

Ecco, intanto volevo sapere se innanzitutto secondo voi è una dieta
equilibrata..

Poi vengo al mio problema principale: la mancanza di sonno.
Quando mangio poco (e, ahimè, rispetto a quello che mangiavo o vorrei
mangiare questo per me è poco) NON DORMO.
A parte la difficoltà a prendere sonno per la fame (diciamo che ho i morsi
allo stomaco), mi sveglio durante la notte almeno 2-3 volte sempre con fame,
e la mattina alle 6 ho gli occhi sbarrati e mi alzo dal letto prestissimo
così almeno posso fare colazione.

Dormo non più di 5 ore a notte (frammentate) e questo mi destabilizza molto.

In questi 15 gg di dieta ho provato, per curiosità, a interromperla per un
paio di giorni e a mangiare quello che mi andava (magari piu pasta, o piu
pane, o un dolce e un bicchiere di vino - bevanda che dalla dieta ho
completamente abolito) e dormivo stupendamente.

Ora, siccome io sono determinata in questa dieta, ma non vorrei sfinirmi per
mancanza di sonno, voi cosa mi consigliate di fare? Qualcuno ha avuto o ha
problemi simili?

Non voglio prendere psicofarmaci per il sonno anche perchè ho già provato e
non hanno dato risultati positivi per questa "insonnia da dieta"

Grazie a tutti in anticipo



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
f***@dsmedigroup.com
2007-02-02 06:28:47 UTC
Permalink
Ciao Mila,
puoi ovviare alla fame persistente al pranzo ponendo all'inizio di
ogni pasto, e prescindendo dai contorni assegnati, un abbondante
porzione di verdura cruda e prima della colazione: un frutto.
Vedrai che anche il problema sonno andrà pian piano risolvendosi in
special modo se utilizzerai una buona tisana prima di andare a letto.
Bevi almeno due litri di acqua al giorno.
francesco
Post by mila
Ciao a tutti
Sono in dieta da un paio di settimane e devo perdere all'incirica 5 kg
Per darvi una idea della mia giornata alimentare, posso dirvi che
colazione: cafelatte (latte scremato) + 4 fette biscottate o biscotti secchi
tipo oro saiwa
pranzo: pasta (all'incirca 100 grammi) con pomodoro oppure altra verdura
cotta, con un cucchiaino di olio a crudo e se mi rimane fame un frutto
merenda: yogurt o frutta o 1 pacchetto di crackers magri
cena: carne o pesce, verdura abbondante, circa 50 gr di pane, se mi rimane
fame un frutto
Ecco, intanto volevo sapere se innanzitutto secondo voi è una dieta
equilibrata..
Poi vengo al mio problema principale: la mancanza di sonno.
Quando mangio poco (e, ahimè, rispetto a quello che mangiavo o vorrei
mangiare questo per me è poco) NON DORMO.
A parte la difficoltà a prendere sonno per la fame (diciamo che ho i morsi
allo stomaco), mi sveglio durante la notte almeno 2-3 volte sempre con fame,
e la mattina alle 6 ho gli occhi sbarrati e mi alzo dal letto prestissimo
così almeno posso fare colazione.
Dormo non più di 5 ore a notte (frammentate) e questo mi destabilizza molto.
In questi 15 gg di dieta ho provato, per curiosità, a interromperla per un
paio di giorni e a mangiare quello che mi andava (magari piu pasta, o piu
pane, o un dolce e un bicchiere di vino - bevanda che dalla dieta ho
completamente abolito) e dormivo stupendamente.
Ora, siccome io sono determinata in questa dieta, ma non vorrei sfinirmi per
mancanza di sonno, voi cosa mi consigliate di fare? Qualcuno ha avuto o ha
problemi simili?
Non voglio prendere psicofarmaci per il sonno anche perchè ho già provato e
non hanno dato risultati positivi per questa "insonnia da dieta"
Grazie a tutti in anticipo
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
mila
2007-02-02 09:06:24 UTC
Permalink
ah, di tisane prima di andare a dormire (o di latte scremato caldo) posso
anche berne litri ma non mi fanno effetto sul sonno

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
rusca_64
2007-02-02 07:55:16 UTC
Permalink
Questo messaggio potrebbe essere inappropriato. Clicca per visualizzarlo
toccalenuvole
2007-02-02 08:08:20 UTC
Permalink
Post by mila
Per darvi una idea della mia giornata alimentare, posso dirvi che
colazione: cafelatte (latte scremato) + 4 fette biscottate o biscotti secchi
tipo oro saiwa
pranzo: pasta (all'incirca 100 grammi) con pomodoro oppure altra verdura
cotta, con un cucchiaino di olio a crudo e se mi rimane fame un frutto
merenda: yogurt o frutta o 1 pacchetto di crackers magri
cena: carne o pesce, verdura abbondante, circa 50 gr di pane, se mi rimane
fame un frutto
detta così sembra una dieta quasi-dissociata molto probabilmente
squilibrata e povera dal punto di vista della varietà dei cibi. Comunque
la sera sicuramente dovrai introdurre un po' più di carboidrati e
toglierli durante il giorno, l'insonnia potrebbe essere dovuta a
reazioni ormonali. Il consiglio che posso darti è informarti su una
dieta più corretta, non eccedere nella mancanza di calorie, suddividere
maggiormente i pasti.
--
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

° Toccalenuvole °

Linux "Slackware" Registered User #341092

Vorrei dividere il mio corpo in parti innumerevoli
per vedere rami fioriti su miriadi di montagne.

Saigyo

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
mila
2007-02-02 08:51:32 UTC
Permalink
Io faccio attività fisica! 40 minuti di cyclette al giorno, di solito di
mattina!

E di verdura ne mangio davvero tanta

Quindi dite che 100 gr di pasta sono troppi? E per introdurre proteine la
mattina cosa dovrei mangiare?

Se sostituisco la carne a pranzo e la pasta a cena va male?

Non è che voglio fare dieta dissociata, ma carne a pranzo e a cena proprio
non mi va :(

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
:-) Lorenzo :-)
2007-02-02 13:20:48 UTC
Permalink
Post by mila
Quindi dite che 100 gr di pasta sono troppi? E per introdurre
proteine la mattina cosa dovrei mangiare?
Di solito una porzione media di pasta è da 80g, si integrale anche 90g.
Per le proteine, alla mattina già bevi caffelatte; ne aggiungerei a pranzo,
dove veramente scarseggiano.
Post by mila
Se sostituisco la carne a pranzo e la pasta a cena va male?
Non cambi le percentuali...
Post by mila
Non è che voglio fare dieta dissociata, ma carne a pranzo e a cena
proprio non mi va :(
Ma c'è anche altro oltre alla carne! ;-)
Legumi, formaggi, pesce...

Per esempio, a mezzogiorno prova ad aggiungere alla pasta una scatoletta di
tonno al naturale, o a mangiare pasta e fagioli, o mangiare come secondo un
formaggio non stagionato...

Ciao,
Lorenzo
--
Il cibo è una parte importante in un'alimentazione bilanciata
mila
2007-02-02 14:38:31 UTC
Permalink
Post by :-) Lorenzo :-)
Post by mila
Non è che voglio fare dieta dissociata, ma carne a pranzo e a cena
proprio non mi va :(
Ma c'è anche altro oltre alla carne! ;-)
Legumi, formaggi, pesce...
Per esempio, a mezzogiorno prova ad aggiungere alla pasta una scatoletta di
tonno al naturale, o a mangiare pasta e fagioli, o mangiare come secondo un
formaggio non stagionato...
Ciao,
Lorenzo
--
Il cibo è una parte importante in un'alimentazione bilanciata
se a pranzo mangio 80 gr di pasta con abbondanti verdure e uno jogurt, e il
frutto lo mangio a merenda dici che va meglio o ancora troppe poche
proteine?

a cena 50 gr di pane e 200 gr di carne/pesce va bene o è sbilanciato anche
quello? Ho letto che non va un granchè bene mangiare troppi carboidrati la
sera

ad ogni modo questi consigli mi sono utilissimi per un'alimentazione
equilibrata e vi ringrazio, ma il problema del sonno deriva proprio da
sensazione di FAME! :)

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
:-) Lorenzo :-)
2007-02-02 15:38:26 UTC
Permalink
Post by mila
se a pranzo mangio 80 gr di pasta con abbondanti verdure e uno
jogurt, e il frutto lo mangio a merenda dici che va meglio o ancora
troppe poche proteine?
a cena 50 gr di pane e 200 gr di carne/pesce va bene o è sbilanciato
anche quello? Ho letto che non va un granchè bene mangiare troppi
carboidrati la sera
Allora dividiamo i cibi in modo *molto*, *troppo*, semplicistico:

1) Pasta / Pane / Patate
2) Carne / Pesce / Formaggi freschi / Salumi / Legumi

Del secondo gruppo dovresti sceglierne un alimento a pranzo, *in aggiunta* a
quello della sera.
Magari preferendo i legumi, il pesce, le carni con pochi grassi e dei salumi
togliendo il grasso visibile (comunque sono tutti consigli in più e
accortezza varie che ottieni approfondendo l'argomento).
Non basta che sposti gli alimenti della giornata in modo da cercare di
spostare le proteine e farle finire nel pranzo: ne mancano proprio, sono da
aggiungere.
Post by mila
ad ogni modo questi consigli mi sono utilissimi per un'alimentazione
equilibrata e vi ringrazio, ma il problema del sonno deriva proprio da
sensazione di FAME! :)
Aggiungendo proteine, aggiungerai ovviamente calorie... la dieta sarà meno
veloce e drastica, ma dovresti anche avere meno fame...
Sempre che non sia fame "nervosa"...

A prima vista sembra che la tua dieta sia un po' ristretta, ma non sapendo
come sei, non posso dirlo a priori...
Inoltre non sono un dietologo, quindi posso solo darti dei consigli, non
farti una dieta su misura.

Ciao,
Lorenzo
--
Il cibo è una parte importante in un'alimentazione bilanciata
Ismael
2007-02-03 18:00:39 UTC
Permalink
Post by mila
Ciao a tutti
Sono in dieta da un paio di settimane e devo perdere all'incirica 5 kg
5 kg in due settimane? è troppo...
l'ideale 5 kg in un mese (il primo) eppoi 3-4 in quelli successivi
se invece fai una dieta che dura 5 gg eppoi ritorni a sfondarti i mesi
successivi non risolvi nulla....
Post by mila
Non voglio prendere psicofarmaci per il sonno anche perchè ho già provato e
non hanno dato risultati positivi per questa "insonnia da dieta"
mah ci devi dire quanto pesi, quanto sei alta, quanti anni hai..... se
fai attività fisica......
psicofarmaci? o mio dio noooooooo a sto punto ti fa meno male uno
spuntino pre-sonno.....
mila
2007-02-04 11:52:07 UTC
Permalink
Post by Ismael
Post by mila
Ciao a tutti
Sono in dieta da un paio di settimane e devo perdere all'incirica 5 kg
5 kg in due settimane? è troppo...
l'ideale 5 kg in un mese (il primo) eppoi 3-4 in quelli successivi
se invece fai una dieta che dura 5 gg eppoi ritorni a sfondarti i mesi
successivi non risolvi nulla....
Post by mila
Non voglio prendere psicofarmaci per il sonno anche perchè ho già provato e
non hanno dato risultati positivi per questa "insonnia da dieta"
mah ci devi dire quanto pesi, quanto sei alta, quanti anni hai..... se
fai attività fisica......
psicofarmaci? o mio dio noooooooo a sto punto ti fa meno male uno
spuntino pre-sonno.....
nono ho detto che ho iniziato da 2 settimane e che voglio perdere in tutto5
chili, non che voglio perderli in 2 settimane! non so quanto ci
metterò...immagino circa un mese e mezzo!

per quanto riguarda le informazioni: ho 25 anni sono 163 cm e peso 56 kg.
Faccio 40 min di cyclette al dì

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
mila
2007-02-07 22:25:35 UTC
Permalink
Post by mila
Post by Ismael
Post by mila
Ciao a tutti
Sono in dieta da un paio di settimane e devo perdere all'incirica 5 kg
5 kg in due settimane? è troppo...
l'ideale 5 kg in un mese (il primo) eppoi 3-4 in quelli successivi
se invece fai una dieta che dura 5 gg eppoi ritorni a sfondarti i mesi
successivi non risolvi nulla....
Post by mila
Non voglio prendere psicofarmaci per il sonno anche perchè ho già
provato e
Post by Ismael
Post by mila
non hanno dato risultati positivi per questa "insonnia da dieta"
mah ci devi dire quanto pesi, quanto sei alta, quanti anni hai..... se
fai attività fisica......
psicofarmaci? o mio dio noooooooo a sto punto ti fa meno male uno
spuntino pre-sonno.....
nono ho detto che ho iniziato da 2 settimane e che voglio perdere in tutto5
chili, non che voglio perderli in 2 settimane! non so quanto ci
metterò...immagino circa un mese e mezzo!
per quanto riguarda le informazioni: ho 25 anni sono 163 cm e peso 56 kg.
Faccio 40 min di cyclette al dì
fine consigli? :(
Post by mila
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
p***@gmail.com
2007-02-12 00:26:09 UTC
Permalink
Questo messaggio potrebbe essere inappropriato. Clicca per visualizzarlo
mila
2007-02-15 22:01:14 UTC
Permalink
Post by p***@gmail.com
Post by mila
per quanto riguarda le informazioni: ho 25 anni sono 163 cm e peso 56 kg.
Faccio 40 min di cyclette al dì
SCUSAAAAAAA?
Mi son letto tutta la pappardella e i consigli non sicuro di
intervenire ma ora leggo questo hehehe...permettini, ma qual'e' il
problema?
Avverto che il post e' lungo, chi e' per le cose precise sintetiche
veloci salti molto velocemente ad un'altro post in questo preciso
momento !
Ora la mia esperienza, varie osservazioni e qualche consiglio: io sono
un maschietto 165cm pesero' tra i 56 e 60 kg, ora sono in forma non
particolarmente muscoloso, pero' asciutto con addominali definiti ecc.
Quand'ero muscolosetto a 25 anni e asciutto pesavo 55 chili, si si
sorvola sui numeri, cerca di rapportarli alla mia altezza e
corporatura, faccio ginnastica da anni e sono piccolino con fisico
piu' da ginnasta che body builder (anche perche' geneticamente non son
portato e fortunatamente manco m'interessa senno sarebbero dolori), lo
so che e' difficile farne una ragione visti certi luoghi comuni ma
cosi' e'.
Quando sono arrivato ai 30, un po' perche' non sono piu' un teenager,
un po' perche' per lavoro/relazione la mia vita andava un po' a
rotoli, ero ingrassato per la prima volta in vita mia: avevo buttato
su 10 kg (si si nessuno mi crede ovviamente, neanche quando li avevo),
nonostante facessi regolare esercizio fisico, il problema e' che ero
sempre stressatissimo su tutti i fronti e dormivo poco e malissimo.
Com'e' cambiata la mia vita (mi son licenziato ho cambiato lavoro,
nazione, ormai il mio partner mi aveva mollato, grande no? e' una
questione di prendere la vita con filosofia!!!), mi sono rotto, mi ci
sono messo d'impegno, mi sono informato: "per dimagrire meglio di
tutto e' correre, non serve andare in bicicletta ma andare a correre"
han giurato.
E avevan ragione, 10kg per me sono un'enormita', rispetto a prima non
riuscivo piu' a indossare i miei jeans preferiti, avevo anche le gambe
un po' piu' gonfie fino alla caviglia e pure la faccia, fossero 10kg
di muscoli ancora ancora, ma di pellaccia/ritenzione liquidi/ciccia/
panza ecc no grazie, per le mie ambizioni e potenzialita' mi facevo
abbastanza schifo.
Avevo chiesto qualche informazione (...) in un NG di palestra e mi
avevano ignorato o preso per il culo.
Ho parlato quindi col mio medico che e' un corridore professionista e
mi ha consigliato di correre ALMENO per 45 minuti ININTERROTTI alla
velocita' sufficiente a portare il mio battito cardiaco oltre al ritmo
tale che ti cambia il metabolismo (mi pare 165 battiti al minuto nel
mio caso? ma mi potrei sbagliare alla grande).
I battiti li puoi contare a spanne contando le pulsazioni per dieci
secondi e poi moltiplicando per 6 (se stai correndo in piano, il
battito da li' a un minuto rimane costante).
Detto fatto, non ricordo in quanto tempo ma giusto un po' di mesetti e
chili li ho persi TUTTI!(e finalmente... i jeans!!!vedi sopra... e poi
il costume figo siiiiiii...)
Ok, 45 minuti ogni giorno e' una noia ma chi non risica....
oltre a correre non ho fatto nessuna dieta, ho solo cambiato le mie
abitudini -e credo che questo abbia influito moltissimo- cercando una
buona situazione ambientale sul lavoro (...) (...) (io sono un
lavoratore, ma il mobbing...... ) e cominciando a dormire bene la
notte!
tra l'altro non sono MAI andato a correre la mattina, di mattina mi
sono allenato solamente i sabati (dalle 11 all'una e mezza, se lo
volessimo considerare mattina....), so di certo che la mattina non e'
il miglior momento per allenarsi, inoltre ho appena letto nel NG che
il metabolismo e' alto gia' di suo per poi scendere, mi informerei
quindi se fosse meglio andare a correre piu' tardi.
mi son pure dovuto far spiegare da un'amico l'andatura (battevo troppo
suoi talloni) perche' sai, alle scuole pubbliche durante l'ora di
educazione invece di fare ginnastica o di insegnarci qualcosa
l'insegnante ci dava il pallone e ci mandava a giocare a calcio (che
io ODIO) fuori dalle scatole.....
Aggiungo che, ma potrebbe essere ininfluente, avevo messo in pratica
un consiglio trovato su (ll'unica copia che ho mai comprato in vita
mia di) Men's Health (si' puoi ridere). Dopo una spiegazione
squisitamente "tecnica" dicevano che bere una tazza di caffe' non
decaffeinato senza zucchero senza latte un quarto d'ora dopo aver
mangiato della frutta, avvia una reazione che alla fine porta il corpo
a disporre piu facilmente del grasso che si trova piu' in profondita'
che e' quello piu' difficile da rimuovere. Non posso darti alcuna
garanzia su quanto cio' sia vero o meno, ma dato che a me il caffe'
piace da matti, e la frutta pure, l'ho messo in pratica random + o -
in qualsiasi momento della giornata non avendo molto da perdere - in
particolare prima di andare a correre (un'ora? due ore prima? non
ricordo piu)
Non uso droghe (son gia' fuori di mio come vedi...), non fumo (c'ho
provato piu' volte ma mi fa schifo), supplemento solo vitamine per
ora, non prendo medicine perche' toccando ferro sono sano, bevo alcool
solo in compagnia ed entro un certo limite; a volte esagero con
zuccheri e caffe', ma va a periodi.
Forse sono io che non mi rendo conto delle tue misure, ma sei sicura
che hai bisogno di dimagrire? (senti chi parla!hehehe)
Se proprio vuoi perdere peso, beh, ti chiederei se prendi la pillola,
hahah no sul serio!mi pare faccia ingrassare
La tua dieta mi pare poverissima sopratutto considerato che fai ben 40
minuti di cyclette!!ma dovresti chiedere a un professionista o a un
esperto non a me...
Un consiglio sulla dieta e' quello di mangiare la pasta assieme a un
po' di carne, per esempio ragu (...), o una piccola fettina, mangiata
CONTEMPORANEAMENTE alla carne, parrebbe che facendo cosi' ti sazi ma
al contempo bruci parte della pasta che hai mangiato per digerire le
proteine, quindi puoi mangiare un po' piu' di pasta per saziarti, ma
vale quanto detto sopra: chiedi a un esperto o professionista o al tuo
medico!
Inoltre, quando le mie cose andavano ancora a rotoli, oltre a dormire
poco, avevo cominciato ad evitare i carboidrati - perche' io
credendomi furbo avevo detto "pasta = zucchero = grasso", grande
grande sbaglio, penso che questo ha influito negativamente oltre a
tutto il resto perche' il mio corpo, disperato, se gli togli pure i
carboidrati, cominciava ad accumulare qualsiasi schifezza mangiassi.
Il corpo ha bisogno dei carboidrati quando fai esercizio! il grasso
che hai nel corpo lo perdi eventualmente dopo se il tuo metabolismo e'
stato "risvegliato" dagli esercizi (vai a correre, fai un po' di
ginnastica), ma per fare gli esercizi devi essere piena di energie
mica affamata e debilitata.
Altro consiglio che ti do, dopo aver fatto visita medica (cuore p.es.)
oppure a tuo rischio e pericolo, smetti di fare la cyclette, la
bicicletta serve per fare gambe e la cyclette e' uno dei modi per
scaldarsi in 15 minuti in palestra per non iniziare ad allenarsi a
freddo, un'altro sarebbe saltare la corda per esempio!(altro brucia
calorie da paura!) invece vai a correre, non devi fare a gara con
nessuno, devi solamente correre per 45 minuti a una velocita'
moderata, l'obiettivo e' quello di svegliare il metabolismo.
Dopo l'esercizio mangia una banana, ma niente altro (no zuccheri
barrette o altro ancora per un po', mezzora un'ora), la banana
contiene potassio che fa molto bene al muscolo dopo l'esercizio
fisico, ah si, mi raccomando fai stretching!
Bevi tanta acqua (dicono due litri al giorno) - io bevevo tanto the
(nero, che tra l'altro contiene flavonoidi) senza zucchero e latte
(avviene una reazione chimica a tuo svantaggio), o infuso di frutta,
sfuso da erboristeria, che contiene tanti sali minerali, insomma trova
un pretesto per bere acqua, mettici succo quello che vuoi.
Scusa se mi permetto, sara' che mi sbaglio, ma secondo me non e'
assolutamente un problema di dieta, non sei mica 163cm x 90kg!
e te lo dice uno che non condivide la campagna mediatica contro le
modelle troppo magre!
Io faccio tanto sport e spendo tante ore ad allenarmi tra stretching e
tutto il resto, pero' ho dei periodi anche lunghi in cui mi fermo del
tutto, e mi stupisco dell'estrema lentezza che ci mette al mio corpo a
uscire dalla forma (e poi lo frego).
Tendenzialmente faccio attenzione all'alimentazione, per esempio cerco
di fare i due pasti principali al giorno (a differenza di chi mangia
"quando ha fame"), colazione abbondante per tirare avanti fino a
pranzo, pranzo OK e cena leggera (piu proteine che carboidrati nel mio
caso) piu varie merende qua e la, pero' bevo almeno un litro di latte
INTERO al giorno e onestamente a volte mangio abbastanza grassi (ho
preso l'abitudine, senti senti, del the con bread and butter, o solo
marmellata - e il burro a volte e' fat reduced, a volte NO come quello
danese grasso 80 o 90%), ma alla fine non li assorbo, o li brucio, vai
a sapere tu che succede.
Per la cronaca esiste anche una dieta BASATA SUI GRASSI (di cui mi
sfugge il nome.. Atkinson?) che sfrutta il principio che il nostro
corpo piu' di tanti grassi non puo' assorbire, tanto per renderti
l'idea di quanti modi diversi di mangiare ci possono essere.
Alla fine il mio consiglio e': evita stress inutile, dormi bene la
notte, bevi acqua, i pasti principali sono due, corri.
Io son ritornato in forma alla grande e grazie a dio brucio tutto e
cerco di non commettere di nuovo gli errori del passato.
Perdonami se ti ho dato consigli probabilmente opposti a quelli che ti
aspettavi, e' semplicemente la mia case history usala a tuo piacimento
hehehe
Ciao e in bocca al lupo!!
Guarda, mi ritrovo motlo in quello che hai detto perchè anche io ho messo su
chili a causa del lavoro ;)
Più che altro della ricerca di lavoro, cosa stressantissima, e di alcuni
lavori sbagliati.
Ad ogni modo, lo so che 56 kg non sono tantissimi, ma io sono sempre stata
sui 50-51!
E questi 5 chili li sento tutti: mi sento appesantita, faccio più fatica a
fare le cose, e anche io ho il problema jeans ;)

Come dici anche tu, è proprio perchè faccio 40 minuti di attività fisica
tutti i giorni che mi sono sorpresa quando mi è stato detto che 100 gr di
pasta a pranzo sono tanti: considerando che la pasta la mangio solo con la
verdura (niente sughi o condimenti, anche perchè il sapore della pasta mi
piace semplice) sono poco più di 350 kcal!

Per quanto riguarda il correre sono convinta anche io che per dimagrire sia
il non plus ultra, ma per una serie di questioni non la trovo la attività
ideale per me.
Le principali sono che non riesco a mantenere un ritmo cardiaco giusto. Tu
dici di spingerlo oltre i 160 bpm...ma dalla lettura di questo newsgroup mi
sembra che tutti consiglino di non andare oltre al 70% della mia frequenza
cardiaca massima, quindi grosso modo non sopra i 140 bpm!
E io, ho provato a mettere il cardiofrequenzimetro e a correre, e arrivo a
180. Faccio una fatica assurda e mi annoio parecchio.
E riguardo alla noia veniamo alla seconda questione: riesco a sopportare i
40 minuti di cyclette al giorno perchè intanto faccio altro ;)
Te dirai...ma basta che mentre corri ascolti musica...
Seee ;)
Io mentre vado in cyclette mi leggo il giornale, o guardo la tv. Ovviamente
indosso sempre il cardiofrequenzimetro per evitare che queste attività mi
distraggano troppo e che la frequenza cardiaca diventi troppo bassa.
Diciamo che ultimamente andando in cyclette cerco di mantenerla sui 127 bmp,
che per la mia età dovrebbe essere in pieno range aerobico. (come limiti ho
impostato 117 di minima e 150 di max)..
Solo che anche andare in cyclette tutti i giorni (lo faccio da molto
tempo...ed è quello che mi ha sempre fatto rimanere in forma...e sarei
rimasta in forma, se negli ultimi mesi non mi fossi messa a mangiare come un
maialino per via del nervosismo!!;) ) ormai mi è venuto un po' a noia,
quindi ho comprato un mini stepper e due volte a settimana faccio 45 minuti
di quello..
(mi è venuta in mente una domanda a riguardo...non so se qui vado offtopic,
forse è meglio che ne apro un altro)

Questi consigli per dimagrire sono utilissimi e già se mi perdo questo
fardello di 5-6 kg son felicissima...però il problema insonnia purtoppo
rimane, anzi pensa che i miei unici sgarri sono proprio prima di andare a
dormire perchè mi viene l'ansia di passare la notte in bianco o rigirarmi
nel letto fino alle 5 di mattina coi morsi della fame (è capitato tantissime
volte :(()

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
pinko
2007-02-15 23:25:26 UTC
Permalink
Post by mila
sembra che tutti consiglino di non andare oltre al 70% della mia frequenza
cardiaca massima,
No. Non tutti. :-)
Post by mila
quindi grosso modo non sopra i 140 bpm!
E io, ho provato a mettere il cardiofrequenzimetro e a correre, e arrivo a
180.
Pensavo di essere fuori forma io, ma tu mi consoli. ;-)
Post by mila
Faccio una fatica assurda e mi annoio parecchio.
Sì, però uno non può pensare di cominciare a correre subito
tutti i giorni 45' al giorno se non è allenato. E' così che ci si fa
male.

Di solito si parte con 3 allenamenti alla settimana di
30-45 minuti alternando corsa e camminata.
Si corre piano 5' e si cammina per 2' .
L'esercizio non deve mai essere affannoso e non si deve
"far fatica", quando si è in affanno si cammina.
Con l'allenamento si fanno progressi e si diminuisce pian piano
il tempo dedicato al camminare fin quando si riesce a correre
mezz'ora di fila senza interruzioni e senza far fatica.
Poi si può aumentare la distanza percorsa ( ma NON la velocità )
di non più il 10% a settimana fino a correre un' ora 3 volte
alla settimana. O anche di più volendo.

Partire subito "a palla" è il modo migliore per infortunarsi.
Ci vogliono circa 5 mesi perché ossa, tendini, legamenti, articolazioni
si abituino alla corsa e in questo periodo è meglio non esagerare.
Post by mila
E riguardo alla noia veniamo alla seconda questione: riesco a sopportare i
40 minuti di cyclette al giorno perchè intanto faccio altro ;)
Io ragiono al contrario.
Fare attività fisica all'aperto per me è divertimento,
guardare la televisione o pedalare dentro una stanza
stando fermi è noia.
Io concepisco la cyclette solo come mezzo per fare riscaldamento.
Comunque ognuno è fatto a modo suo.
Post by mila
però il problema insonnia purtoppo
rimane,
Mangia qualcosa 15' prima di andare a letto.
Un bicchiere di latte caldo e qualche biscotto dovrebbero servire.
--
pinko(at)people.it
Continua a leggere su narkive:
Loading...